Keystone
CALCIO
05.06.2020 - 10:310
Aggiornamento : 11:48

Lancio di sassi contro il pullman del Benfica di Seferovic: due giocatori all'ospedale

I fatti sono avvenuti ieri sera dopo lo 0-0 interno contro il Tondela

LISBONA - Notte di paura per il Benfica. A margine della gara interna contro il Tondela - valida per il 25esimo turno del massimo campionato portoghese e terminata senza reti - il pullman della squadra è stato oggetto di lancio di sassi da parte di alcuni tifosi (se così si possono chiamare). Ad avere la peggio sono stati i calciatori Weigl e Zivkovic, ospedalizzati in via precauzionale. 

Il club lusitano si è espresso così in una nota apparsa sul proprio sito: "Garantiamo la massima collaborazione con le autorità, alle quali viene chiesto il massimo impegno al fine d'identificare i trasgressori responsabili di tali atti criminali".

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 1 mese fa su tio
Schifo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 15:10:50 | 91.208.130.87