TiPress
SUPER LEAGUE
14.02.2020 - 07:000

Arriva lo Young Boys: il Lugano è pronto a svoltare?

Contro i campioni svizzeri in carica, domenica il Lugano cercherà il primo successo del 2020.

LUGANO - Non propriamente l'avversario migliore per tornare a sorridere. Nel pomeriggio di domenica lo Young Boys – in piena lotta per la conquista del titolo – farà visita al Lugano. Il compito che attende il team ticinese, all'asciutto di vittorie dall'1. dicembre per un totale di cinque incontri, è di quelli tosti. Nel 2020 i bianconeri hanno raccolto solo un punto (1-1 con lo Xamax) e alcune certezze sono iniziate a vacillare per Bottani e compagni. Sì perché la formazione bianconera non può dormire sonni tranquilli: la zona retrocessione è distante soltanto sette lunghezze. Urgono punti per non venir risucchiati nel fondo della graduatoria e per evitare di vivere una primavera di sofferenza. 

I gialloneri scenderanno in Ticino senza gli squalificati Ngameleu e di Nsamé i quali, insieme, hanno messo a segno metà delle reti realizzate in questa stagione dall'YB (21 su 42). In particolare il secondo – capocannoniere del campionato – è l'elemento più pericoloso dell'intera Super League. Un pensiero in meno per la retroguardia sottocenerina, apparsa alquanto ballerina nell'ultima gara persa a Thun. Attenzione però: il team di Gerardo Seoane dispone di tante altre frecce al proprio arco...

Dal suo ritorno nella massima serie il Lugano ha battuto soltanto tre volte i bernesi in diciotto incontri, l'ultima volta il 23 aprile 2017 sotto la guida di Paolo Tramezzani. Quale occasione migliore per ribaltare questa spirale negativa? 

In Challenge League il Chiasso – a -10 dallo Sciaffusa penultimo e ormai a un passo dalla retrocessione – domenica renderà visita al Vaduz, seconda forza del campionato cadetto. 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (DANIEL TEUSCHER)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 1 mese fa su tio
Io fiducioso! Forza Lugano sempre!
Zarco 1 mese fa su tio
Purtroppo sono pessimista ! Renzetti decisamente allo sbando ...
Corri 1 mese fa su tio
Pronostico 0 - 3
GI 1 mese fa su tio
@Corri sarebbe già un successo.....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-07 06:14:55 | 91.208.130.87