keystone-sda.ch / STF (SERGEY DOLZHENKO)
+ 4
SUPER LEAGUE
13.12.2019 - 07:000
Aggiornamento : 17:35

Lugano e Chiasso, lingua di fuori

Stanchi dopo la fatica europea, in campionato i bianconeri ospiteranno l'YB. Fiacchi e distratti, i rossoblù andranno a far visita all'Aarau

LUGANO - Reduci dalle rispettive fatiche europee, Lugano e Young Boys si ritroveranno uno di fronte all'altro domenica pomeriggio per il 18esimo turno di Super League. L'ultima fatica dell'anno (a Cornaredo, ore 16) sarà anche la più impegnativa per i bianconeri i quali, per rimanere in piedi contro la prima della classe, dovranno superarsi. I gialloneri sono temibili ma non imbattibili (ko in due delle ultime tre trasferte), forti ma non perfetti. Fermarli? Non sarà impossibile; per riuscirci la truppa di mister Jacobacci dovrà però azzerare gli errori e mostrarsi cinica.

In Challenge League il Chiasso andrà invece a far visita all'Aarau (domenica, ore 15). Distratti dalle noiose voci riguardanti il Riva IV e fiaccati dalle ultime due sconfitte, i rossoblù sono con la lingua di fuori. Fare qualche punto in casa argoviese renderebbe meno amara la sosta e meno problematico il tentativo di risalita.

keystone-sda.ch / STF (SERGEY DOLZHENKO)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
roma 1 mese fa su tio
...se non altro ora i bianconeri possono concentrarsi sul campionato. Forza FC Lugano
Indira69 1 mese fa su tio
A Lugano lo sapevamo che la prima parte di stagione sarebbe stata tosta,molti impegni,trasferte lunghe,avversari tosti...domenica termina il primo rush,alla fine di gennaio inizia un altro campionato e abbiamo tutto per fare bene.In attesa di capire i destini societari.Rimango ottimista.Forza Lugano.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 17:30:07 | 91.208.130.89