Keystone (foto d'archivio)
+ 9
ULTIME NOTIZIE Sport
HCL
58 min
Fiducia Lugano, ma l'attacco ancora non gira
Una fase difensiva affidabile ha permesso ai bianconeri di risalire la corrente. Per star lontano dai guai, Fazzini e soci devono però cominciare a segnare con costanza
LIGUE 1
2 ore
Cuore d'oro Ben Yedder: "salva" uno sconosciuto pagandogli la benzina!
L'attaccante del Monaco si è reso protagonista di un bel gesto, aiutando un automobilista la cui carta bancaria non funzionava
CHALLENGE LEAGUE
3 ore
Colpo Chiasso: ecco Patrick Rossini
L'attaccante ticinese si è accordato con i momò fino al termine della corrente stagione
TENNIS
4 ore
«Contro i migliori sarà una lotta... ruvida»
Roger Federer è soddisfatto della sua prestazione contro Steve Johnson (6-3, 6-2, 6-2)
NHL
4 ore
Immenso Patrick Kane: il 31enne centra i 1000 punti in regular season
L'attaccante dei Blackhawks è il 90esimo giocatore della storia a raggiungere questo importante traguardo
HCAP
6 ore
Un protagonista per ogni occasione, così l'Ambrì è ripartito
Pur se attardati in classifica e reduci da un periodo di magra (almeno per quanto riguarda i risultati), i biancoblù non hanno smesso di premere sull'acceleratore
TENNIS
6 ore
Tutto facile per il Federer d'Australia
Debutto comodo per il renano nel primo Slam dell'anno: lo statunitense Johnson liquidato 6-3, 6-2, 6-2. Fuori Golubic e Teichmann
SERIE A
15 ore
Ronaldo implacabile e la Juve allunga
Una doppietta del portoghese ha permesso ai bianconeri di battere 2-1 il Parma e di salire a +4 in classifica sull'Inter
SERIE A
11.12.2019 - 13:030
Aggiornamento : 16:14

Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso

Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso

NAPOLI (Italia) - Il ribaltone si è completato solo nel post-partita di Champions League; che Carlo Ancelotti sarebbe stato esonerato, però, a Napoli lo sapevano anche i muri. Lo sapevano di certo i giocatori che, arrivata l'ufficialità, hanno mostrato a Carletto grande affetto. Strette di mano, abbracci commossi, saluti calorosi... lo spogliatoio partenopeo si è schierato dalla parte del suo condottiero. E lo ha fatto senza nascondersi: avuta la certezza che il presidente Aurelio De Laurentiis non si sarebbe mosso dalle sue posizioni, le lacrime sono scese senza freno.

Schierandosi dalla parte del gruppo, opponendosi a un ritiro deciso dal club, il mister di Reggiolo ha guadagnato affetto e, contemporaneamente, firmato la sua condanna. È stata quella presa di posizione, più che i risultati deludenti in campionato, a spingere la proprietà al cambio. A spingere la società a chiamare Rino Gattuso.

Già mercoledì in campo per dirigere il primo allenamento, Rino è stato convinto a stracciare il contratto che aveva con il Milan (dal quale era ancora stipendiato) dalla possibilità di allenare in una grande piazza. E dai quattrini: il 41enne, che sarà riconfermato in caso di qualificazione alla prossima Champions League, percepirà uno stipendio di 750'000 euro fino al prossimo 30 giugno.

keystone-sda.ch / STR (Jon Super)
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
volabas 1 mese fa su tio
Il calcio, il grande fratello, l'isola dei famosi, non è la D'Urso, e altre boiate varie...importante è fare cagnara e mettersi in mostra, il resto non è importante. .d'altronde è dal 1945 che non riescono a fare un governo con un minimo di stabilita'.
Tato50 1 mese fa su tio
E terremotati sono ancora nei container-;(((
GI 1 mese fa su tio
semplicemente vergognoso....
tazmaniac 1 mese fa su tio
ah beh, così si che migliorano tanto.... Grandissimo errore esonerare Ancelotti, che anni fa ha vissuto lo stesso "problema" su un'altra panchina. Campionato che andava a singhiozzi e indietro rispetto alle prime, qualificazione Champions acciuffata a "ruzz e scarpüsc", si pensava all'esonero prima di Natale, poi non andata in porto, quell'annata il Milan di Ancelotti vinse la Champions...con Gattuso, Napoli fuori anche dall'Europa anche per il prossimo anno, godo soprattutto per quell'incompetente di De Laurentiis, il primo che dovrebbe sparire da Napoli e dal Napoli.
MIM 1 mese fa su tio
@tazmaniac Ancelotti doveva già essere esonerato da diverse giornate
tazmaniac 1 mese fa su tio
@MIM De Laurentiis invece doveva esonerarsi già anni fa.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 14:11:11 | 91.208.130.87