Milan
2
Lecce
2
2. tempo
(1-0)
MIN Wild
MON Canadiens
23:00
 
Milan
SERIE A
2 - 2
2. tempo
1-0
Lecce
1-0
1-0 CALHANOGLU HAKAN
20'
 
 
 
 
44'
MAJER ZAN
 
 
62'
1-1 BABACAR KHOUMA
 
 
76'
ROSSETTINI LUCA
2-1 PIATEK KRZYSZTOF
81'
 
 
BIGLIA LUCAS
85'
 
 
 
 
90'
2-2 CALDERONI MARCO
20' 1-0 CALHANOGLU HAKAN
MAJER ZAN 44'
BABACAR KHOUMA 1-1 62'
ROSSETTINI LUCA 76'
81' 2-1 PIATEK KRZYSZTOF
85' BIGLIA LUCAS
CALDERONI MARCO 2-2 90'
Missed penalty for LECCE at 62nd minute by BABACAR KHOUMA.
Venue: San Siro.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 80,018.
Ultimo aggiornamento: 20.10.2019 22:36
MIN Wild
NHL
0 - 0
23:00
MON Canadiens
Ultimo aggiornamento: 20.10.2019 22:36
TiPress
SUPER LEAGUE
16.09.2019 - 18:050
Aggiornamento : 17.09.2019 - 12:26

«Celestini sarà sull'aereo per Copenaghen»

Giorni intensi e di riflessioni in casa Lugano. Renzetti: «Mancano i tempi tecnici, è il momento di prendersi il tempo necessario e fare tutte le valutazioni. Bottani? Avevo lanciato una provocazione»

LUGANO - Giorni intensi e di grande riflessione in casa Lugano, dove la situazione si è fatta decisamente preoccupante dopo il ko in Coppa. Quattro sconfitte filate in campionato seguite dal pesantissimo tonfo col Losanna (club di Challenge League), hanno fatto sorgere mille dubbi nella testa del presidente Renzetti.

Via Celestini? Avanti con lui al timone? I tempi sono stretti, poiché i bianconeri sono attesi dalla trasferta di Europa League a Copenaghen (giovedì alle 18.55) e dal match interno col Lucerna (domenica).

«Al momento non ci sono novità, mancano i tempi tecnici - interviene il presidente Angelo Renzetti - È il momento di prendersi il tempo necessario e fare con calma tutte le valutazioni. Non ci corre dietro nessuno. All'orizzonte abbiamo una partita dietro l'altra ed è meglio concentrarsi sul campo, anziché su eventuali cambiamenti».

Celestini sarà dunque alla guida del Lugano per la trasferta di Copenaghen e la sfida interna col Lucerna.
«Sì. Nella vita non c'è mai certezza di niente, ma per il momento non ho interpellato nessuno e non ho alternative. Sto ancora portando avanti con calma le mie valutazioni, ma in questo momento è importante concentrarsi sulle partite alle porte».

Quindi sull'aereo che dalla Malpensa porterà i bianconeri in Danimarca... Celestini ci sarà.
«Sì, questo sì. Ho parlato col gruppo e stiamo valutando tutta la situazione nel suo insieme. Le cose però sono abbastanza sane».

Il tonfo di Losanna ha fatto particolarmente male al "pres", che alla Coppa teneva parecchio. In campionato invece, seppur con una classifica deficitaria, il Lugano ha mostrato anche lampi di buon gioco raccogliendo poco.
«Vero, ma quella di Losanna è una sconfitta amara. Era un nostro obiettivo, sfumato malamente, alla chetichella».

Ultime battute su Mattia Bottani e la questione legata al suo rinnovo.
«Questa faccenda è rientrata. Avevo lanciato una provocazione dicendo che avrebbe dovuto rinnovare prima dell'EL, ma non bisogna montare casi. Non siamo ancora entrati nei dettagli, ma ne abbiamo già iniziato a parlare. Da parte di tutti c'è la volontà di andare avanti insieme. Adesso dobbiamo concentrarci sulle partite e restare uniti: questa può essere la risposta alle nostre difficoltà».

Guarda le 4 immagini
Commenti
 
GI 1 mese fa su tio
non significa che sarà ancora lui l'allenatore....potrebbe essere "il premio alla sua (breve) carriera"....
Fabio Cabianca 1 mese fa su fb
A proposito (c entra poco con il calcio...🤠) ma il Lugano parte da Malpensa (Giustamente!) quindi che prendano nota anche i sostenitori di Agno!!! Chi andrebbe ancora a fare Agno Zurigo....quando da Malpensa vai diretto e quasi a metà prezzo...🙄🙄🙄🙄
Dario Rossi 1 mese fa su fb
Scusate ma qualcuno sa dirmi la rosa ufficiale dei giocatori convocati per la trasferta a Copenaghen???
Indira69 1 mese fa su tio
Copenhagen e Lucerna determineranno il futuro prossimo.
albertolupo 1 mese fa su tio
"È il momento di prendersi il tempo necessario e fare con calma tutte le valutazioni. Non ci corre dietro nessuno….". È troppo messa su un piatto d'argento: "Eh no, non avete dietro proprio nessuno. Eventualmente qualche squadra di challenge, il prossimo mese campionato...". Detto questo, io starei con un classico "calma e gesso". Una bella strigliata a tutti e vediamo.
neuropoli 1 mese fa su tio
Non ci vuole un nuovo allenatore, bensì un nuovo presidente!
cle72 1 mese fa su tio
Leon 9012 beh considerando che è uno dei pochi che sa saltare l'uomo e che quando parte per la maggior parte dei casi per fermarlo subisce falli...E quando lui e in campo le azioni pericolose aumentano non direi proprio.
Chica Mossi 1 mese fa su fb
Mariano Farfi 1 mese fa su fb
Al carrello delle bevande
Leon9012 1 mese fa su tio
Bottani.. ma si vuole capire che non vale niente e non è un giocatore da Super league? bah pazzesco
Zarco 1 mese fa su tio
@Leon9012 Renzetti già parlato troppo
cle72 1 mese fa su tio
@Zarco Questa volta al 100% con te! Hanno già parlato alla stampa e davanti alla televisione in troppi portando fuori dagli spogliatoi parole che non fanno del bene al gruppo. Ora Celestini deve usare il pugno di ferro. Non è colpa sua.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 22:40:34 | 91.208.130.86