Keystone/foto d'archivio
SERIE A
19.05.2019 - 11:010
Aggiornamento : 15:05

«Sarri alla Juve? Dopo Higuain, non mi stupirebbe...»

In casa bianconera tiene banco il toto allenatore. Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, ha commentato le voci che vorrebbero Sarri tra i (tanti) mister in lizza

NAPOLI (Italia) - Dopo l'annuncio dell'addio di Max Allegri alla Juventus con tanto di conferenza stampa, in casa bianconera tiene banco il toto allenatore per la prossima stagione. Pochettino, Conte, Deschamps, Simone Inzaghi, Mihajlovic e Mourinho sono alcuni dei nomi che circolano. Tra le tante voci c'è anche un'altra "vecchia" conoscenza del calcio italiano come Maurizio Sarri, la cui permanenza al Chelsea pare tutt'altro che sicura.

La sua proposta di gioco intrigherebbe probabilmente molti tifosi, che hanno sempre criticato quello proposto da mister Allegri. Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli, ha parlato sia del mister toscano che di un possibile passaggio di Sarri alla Vecchia Signora.

«Allegri? Avevamo trovato una sintonia e ci avevo visto bene, in questi anni ha dimostrato il suo valore - ha commentato a SkySport - Era al Milan, poi noi prendemmo tempo, ma quando si liberò avevo già scelto Benitez per il Napoli», ha commentato il patron dei partenopei lasciando intendere che in passato Allegri sia stato davvero vicino al Napoli.

E su Sarri... «Vederlo in bianconero? Non mi stupirebbe di certo... dopo quello che è successo con Higuain non mi stupisco più di nulla. Anzi, credo sarebbe divertente...».

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/EPA (DI MARCO)
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 1 anno fa su tio
....non una parola in merito ma da non dimenticare tutto il business che sta dietro a tutto questo (e molto altro ancora)....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 10:16:52 | 91.208.130.85