Immobili
Veicoli
Keystone, foto archivio
LIGA
08.03.2019 - 18:420
Aggiornamento : 23:43

Ramos risponde al presidente: «Se mi paghi i soldi che mi devi, me ne vado subito»

Il capitano del Real Madrid ha avuto un pesante alterco con il numero uno madrileno Florentino Perez

MADRID (Spagna) - In seguito alla cocente eliminazione in Champions League rimediata dal Real Madrid, maturata per mano dell'Ajax negli ottavi di finale, è arrivata anche la tempesta in casa madrilena. Il capitano dei blancos Sergio Ramos e il suo presidente Florentino Perez hanno infatti avuto un pesante alterco.

La scena che i quotidiani spagnoli hanno riportato è avvenuta in seguito al pesante 1-4 rimediato al Bernabeu. Furioso, il numero uno dei blancos si è scagliato contro i suoi giocatori, accusandoli di scarso impegno. Il difensore che non era sceso in campo per squalifica - ma che lo stesso giorno aveva girato delle riprese per conto di "Amazon" - si è comunque sentito toccato dalle dichiarazioni del suo boss e ha deciso di rispondere per le rime, scaricando ogni responsabilità del disastro ai dirigenti del club. A quel punto Perez avrebbe minacciato di licenziare Ramos, ma la reazione del calciatore non si è fatta attendere: «Se mi paghi i soldi che mi devi, me ne vado via subito». Affaire à suivre...

CALCIO: Risultati e classifiche

Keystone, foto archivio
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Verbania 3 anni fa su tio
Dimenticato che Ramos non era in campo per via del cartellino giallo che si era volutamente procurato... pensando che l’Ajax fosse un avversario meno pericoloso dei seguenti?
Zarco 3 anni fa su tio
Teatrino squallidissimo
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-25 18:58:05 | 91.208.130.89