Losanna
2
Lakers
1
fine
(0-0 : 0-1 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
Zugo Academy
1
Turgovia
3
fine
(0-0 : 0-1 : 1-2)
Visp
5
GCK Lions
1
fine
(2-1 : 0-0 : 3-0)
Langenthal
3
La Chaux de Fonds
2
fine
(0-2 : 1-0 : 2-0)
Ticino Rockets
1
Winterthur
7
fine
(0-1 : 1-2 : 0-4)
Ajoie
5
Sierre
2
fine
(2-1 : 1-0 : 2-1)
Losanna
LNA
2 - 1
fine
0-0
0-1
1-0
0-0
1-0
Lakers
0-0
0-1
1-0
0-0
1-0
 
 
37'
0-1 CASUTT
1-1 BERTSCHY
54'
 
 
CASUTT 0-1 37'
54' 1-1 BERTSCHY
Ultimo aggiornamento: 28.01.2020 22:37
Zugo Academy
LNB
1 - 3
fine
0-0
0-1
1-2
Turgovia
0-0
0-1
1-2
 
 
37'
0-1 REHAK
 
 
51'
0-2 SPILLER
1-2 KRISTENSEN
52'
 
 
 
 
60'
1-3 SPILLER
REHAK 0-1 37'
SPILLER 0-2 51'
52' 1-2 KRISTENSEN
SPILLER 1-3 60'
Ultimo aggiornamento: 28.01.2020 22:37
Visp
LNB
5 - 1
fine
2-1
0-0
3-0
GCK Lions
2-1
0-0
3-0
 
 
8'
0-1 FUHRER
1-1 RIATSCH
10'
 
 
2-1 JOSEPHS
11'
 
 
3-1 DOLANA
46'
 
 
4-1 JOSEPHS
48'
 
 
5-1 RIATSCH
50'
 
 
FUHRER 0-1 8'
10' 1-1 RIATSCH
11' 2-1 JOSEPHS
46' 3-1 DOLANA
48' 4-1 JOSEPHS
50' 5-1 RIATSCH
Ultimo aggiornamento: 28.01.2020 22:37
Langenthal
LNB
3 - 2
fine
0-2
1-0
2-0
La Chaux de Fonds
0-2
1-0
2-0
 
 
6'
0-1 DUBOIS
 
 
13'
0-2 VOIROL
1-2 BIRCHER
39'
 
 
2-2 CHRISTEN
53'
 
 
3-2 CLARK
57'
 
 
DUBOIS 0-1 6'
VOIROL 0-2 13'
39' 1-2 BIRCHER
53' 2-2 CHRISTEN
57' 3-2 CLARK
Ultimo aggiornamento: 28.01.2020 22:37
Ticino Rockets
LNB
1 - 7
fine
0-1
1-2
0-4
Winterthur
0-1
1-2
0-4
 
 
20'
0-1 BOZON
1-1 HAUSSENER
29'
 
 
 
 
35'
1-2 ALIHODZIC
 
 
37'
1-3 BOZON
 
 
42'
1-4 MONNET
 
 
43'
1-5 RAGGI
 
 
54'
1-6 MONNET
 
 
55'
1-7 BLASER
BOZON 0-1 20'
29' 1-1 HAUSSENER
ALIHODZIC 1-2 35'
BOZON 1-3 37'
MONNET 1-4 42'
RAGGI 1-5 43'
MONNET 1-6 54'
BLASER 1-7 55'
Ultimo aggiornamento: 28.01.2020 22:37
Ajoie
LNB
5 - 2
fine
2-1
1-0
2-1
Sierre
2-1
1-0
2-1
1-0 FROSSARD
5'
 
 
2-0 HUBER
13'
 
 
 
 
15'
2-1 MAILLARD
3-1 HAZEN
25'
 
 
 
 
51'
3-2 MONTANDON A.
4-2 HAZEN
54'
 
 
5-2 SCHMUTZ
60'
 
 
5' 1-0 FROSSARD
13' 2-0 HUBER
MAILLARD 2-1 15'
25' 3-1 HAZEN
MONTANDON A. 3-2 51'
54' 4-2 HAZEN
60' 5-2 SCHMUTZ
Ultimo aggiornamento: 28.01.2020 22:37
Tio/20Minuti
+ 1
ULTIME NOTIZIE Sport
SCI ALPINO
20 min
Kinsey (quasi) nuda sulla neve: a Schladming fa caldo
Durante lo slalom austriaco c'è stato tempo per un'inaspettata invasione. Dopo la Champions, l'ormai famosa Wolanski ha timbrato anche lo sci
NATIONAL LEAGUE
47 min
Rapperswil combattivo ma vince (ai rigori) il Losanna
I Leoni biancorossi hanno piegato 2-1 i sangallesi. Superato in classifica il Lugano
SWISS LEAGUE
1 ora
Razzi abbattuti nello scontro diretto
Pesante sconfitta per i Ticino Rockets, affossati – a Biasca – 1-7 dal Winterthur
SCI ALPINO
1 ora
Yule sul podio a Schladming, trionfa Kristoffersen
Il rossocrociato ha chiuso al terzo posto lo Slalom vinto dal norvegese. Secondo Pinturault, quarto Noël dopo una splendida rimonta
SCI ALPINO
4 ore
Yule in agguato a Schladming
L'austriaco Marco Schwarz, al termine della prima manche, comanda davanti a Kristoffersen e Pinturault. Quarto il rossocrociato
SUPER LEAGUE
4 ore
Wakatsuki alla corte di Ricardo Dionisio Pereira
Il Sion ha ottenuto in prestito il giovane talento giapponese
SCI ALPINO
5 ore
Niente Russia per la Shiffrin
L'americana non prenderà parte alla discesa e al super g in programma nel weekend a Sochi
MOTOMONDIALE
5 ore
In attesa di Rossi la Yamaha blinda Viñales
Il pilota spagnolo resterà con la scuderia nipponica almeno fino al 2022
LOS ANGELES
6 ore
Kobe Bryant e la moglie Vanessa avevano scelto di non volare mai insieme
Lo ha rivelato un amico stretto della famiglia
SERIE A
8 ore
Ufficiale: Eriksen è dell'Inter
I nerazzurri si sono accaparrati uno dei pezzi più pregiati sul mercato, sborsando una cifra che sfiora i 20 milioni di euro
SERIE A
9 ore
Rodriguez da Gattuso?
Milan e Napoli avrebbero trovato un accordo: prestito con diritto di riscatto
SUPER LEAGUE
08.03.2019 - 15:580
Aggiornamento : 23:46

«Giusta mentalità e umiltà: anche col Basilea voglio vedere una squadra vera»

Fabio Celestini, mister del Lugano, ha lanciato la sfida in programma domenica a Cornaredo contro i renani: «Abbiamo raccolto 7 punti nelle ultime 4 partite: vogliamo continuare il nostro percorso»

LUGANO - Reduce dal preziosissimo successo del Letzigrund, dove - seppur in 10 dal 44' - ha piegato lo Zurigo 0-1, il Lugano si prepara al match di Cornaredo contro il Basilea. Saliti a quota 26 punti - +7 sullo Xamax, +8 sul GC (ultimo) - i bianconeri hanno lavorato con intensità e serenità in settimana, preparandosi al duello in programma domenica (16.00).

Contro i renani, secondi della classe e imbattuti nel 2019, i ticinesi non avranno certo vita facile, ma andranno a caccia di un successo interno che - in campionato - manca dal 28 ottobre. «In questo momento il Basilea è la squadra più in forma, ha trovato la sua identità e una buona solidità: giocheremo contro una grande squadra - spiega mister Celestini in conferenza stampa - Sarà una gara difficilissima, senza un'ottima prestazione non porteremo a casa nulla. Poi certo, un risultato matura da un insieme di episodi e piccoli dettagli: voglio vedere una squadra vera come nelle ultime partite».

 A Zurigo il Lugano ha mantenuto la porta inviolata e ha colto un successo importantissimo. «Nelle ultime tre partite di campionato abbiamo preso solo 1 gol, incassato in pieno recupero contro l'YB.  Sono contento di quando proposto in fase difensiva. Nelle ultime 4 partite abbiamo raccolto 7 punti e lavoriamo ogni giorno per essere sempre squadra vera. Lottare e “morire” in campo tutti insieme. A livello di spirito e di risultati arriviamo da un buon momento. Si può dire che stiamo recuperando il terreno perso: speriamo di non perderne altro».

Contro i forti renani potrebbero arrivare conferme importanti. «Dopo 3-4 partite buone a livello mentale vogliamo continuare il nostro percorso. Il successo di Zurigo non è un punto d’arrivo, ma di partenza. A livello di possesso palla si deve fare qualcosa in più per facilitare il lavoro difensivo e doversi di conseguenza difendere meno. A Zurigo è andata bene, con un bel gol trovato su azione e una difesa che, anche quando siamo rimasti in 10, non ha concesso molto. Ora mi aspetto di continuare con questo spirito, con sacrificio, con la giusta umiltà e mentalità».

Nel 2019 il Lugano ha conquistato punti solo in trasferta: a Cornaredo sono arrivati 2 ko contro Thun e YB. «Ci teniamo quelli raccolti in trasferta, dove abbiamo giocato più partite, ma certamente vogliamo farne anche in casa. Vogliamo dare una gioia anche ai nostri tifosi a Cornaredo. Contro l’YB ci abbiamo provato fino alla fine e abbiamo anche sentito la spinta del pubblico. Vuol dire che abbiamo trasmesso qualcosa ai nostri tifosi. Il pubblico di Lugano, per certi aspetti, è simile a quello di Losanna: quando si trasmettono sensazioni positive risponde subito e ti viene dietro. Quando si fa bene ci premia e ci spinge: cercheremo di fare in modo che sia sempre così. Quando si sbaglia "rumoreggia": il nostro termometro sono loro. Cercheremo di regalargli delle gioie».

A Zurigo Celestini ha proposto dall'inizio Gerndt, Bottani, Carlinhos e Sadiku. Scelta coraggiosa. «È stata una sfida che ho voluto impostare così, perché ho deciso di non schierare dall'inizio Covilo e dovevamo giocare più la palla. Il 4-2-3-1 l’avevo già pensato. A volte non avevo potuto proporlo, ma è un’opzione validissima. Ho la possibilità di avere più spinta offensiva in più ed è qualcosa che, come sapete, mi piace. Si è dimostrato che con lo spirito giusto si possono interpretare diversi sistemi con buoni risultati».

Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
Indira69 10 mesi fa su tio
Preoccupa la difesa:fuori Maric,Covilo,Kecskes e Mihailovic;giocheranno Sulmoni e Daprelà centrali,Yao e Lavanchy terzini,sempre Numa sia a disposizione...speriamo in uno schieramento equilibrato,i renani sono parecchio in forma e Koller sembra aver trovato la quadratura del cerchio,al minimo errore ti castigano,mi auguro di vedere un Lugano che faccia pressing alto e non lasci costruire i basilesi.Forza ragazzi.
cle72 10 mesi fa su tio
@Indira69 Condivido al 100% speriamo vada tutto bene e che arrivino ancora i 3 punti. Fiducioso allo stadio a tifare Lugano. Forza ragazzi!
Michele Dotta 10 mesi fa su fb
vedremo il risultato ....... sicuri che festeggerà la Pasqua ancora in Ticino?
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-28 23:11:33 | 91.208.130.87