Immobili
Veicoli
YMER M. (SWE)
TSITSIPAS S. (GRE)
16:35
 
GIORGI C. (ITA)
2
SABALENKA A. (BLR)
1
fine
(4-6 : 6-1 : 6-0)
BADOSA P. (ESP)
0
KUDERMETOVA V. (RUS)
1
2 set
(3-6 : 1-1)
YMER M. (SWE)
TSITSIPAS S. (GRE)
16:35
 
GIORGI C. (ITA)
2
SABALENKA A. (BLR)
1
fine
(4-6 : 6-1 : 6-0)
BADOSA P. (ESP)
0
KUDERMETOVA V. (RUS)
1
2 set
(3-6 : 1-1)
KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (PABLO GIANINAZZI)
+2
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
TAMPERE & HELSINKI 2022
29 min
Finlandia prima finalista
A Tampere i padroni di casa hanno sconfitto 4-3 gli americani.
MOTOMONDIALE
1 ora
Mugello a tutta Italia: prima il ritiro del 46 di Rossi, poi lo show in pista
Prima fila tutta azzurra con Bezzecchi e Marini rispettivamente secondo e terzo
LUGANO
2 ore
Marius "Black" Antonietti combatterà nella sua Lugano il 16 luglio
Il prossimo 16 luglio il pugile ticinese combatterà in riva al Ceresio per il titolo internazionale WBC Mediterraneo
SERIE A
5 ore
La fine di un'era: «Fiero di aver vestito questa gloriosa maglia»
Franck Kessié si è congedato dal Milan dopo aver conquistato uno Scudetto.
MOTOCICLISMO
9 ore
L'incidente a 280km/h di Petrucci: «Felice di essere vivo»
Il pilota italiano: «Non voglio polemizzare, ma ho rotolato per oltre cento metri senza che nessuno mi aiutasse».
HCL
18 ore
L'HCL inizia a preparare la sua stagione a... Lugano Marittima
Il CEO bianconero Marco Werder ha anche parlato di Thürkauf in Nazionale: «Felicissimi di aver puntato su di lui».
TENNIS
20 ore
Impresa della Teichmann: stesa la Azarenka
La tennista rossocrociata si è qualificata per gli ottavi di finale dello slam parigino: 4-6, 7-5, 7-6 il punteggio.
CICLISMO
22 ore
L'elvetico Schmid a un passo dal successo, svetta Bouwman
Il ciclista rossocrociato ha perso la volata a favore del rivale olandese e si è piazzato in seconda posizione.
HCAP
22 ore
Lionel Marchand all'Ambrì
L'attaccante 20enne si è accordato con i biancoblù per le prossime due stagioni.
SUPER LEAGUE
24.02.2019 - 21:250
Aggiornamento : 22:53

Renzetti critico: «Mi ero gasato, ma le scene d'isterismo non ci fanno bene»

Il presidente del Lugano ha accettato la sconfitta con lo Young Boys, non però come questa è stata affrontata

LUGANO - Carezze e qualche tirata d'orecchie: Angelo Renzetti ha accettato la sconfitta con lo Young Boys ma mal digerito come questa è stata "accolta".

«Alla fine della gara ho visto delle scene d'isterismo che non ci fanno bene – ha raccontato il numero uno del Lugano - Credo che nei momenti difficili dobbiamo gestire meglio la situazione. Le squadre forti si vedono proprio in quei momenti; stasera non siamo stati bravi in questo senso. Peccato per il nervosismo finale, è evidente che prendere una rete contestata fa molto male. Sull'ultimo corner a nostro favore, sono sincero, mi stava bene cercare la vittoria. Forse all'ultimo minuto come è successo agli altri, ci avrebbe potuto portare i 3 punti in classifica. Durante la partita, nelle palle alte siamo stati superiori e ci poteva stare una rete per noi. Mi ero “gasato” anch'io, purtroppo scoccia tremendamente ma, mi ripeto, la gestione finale avrebbe dovuto essere diversa».

Ma al 94esimo, sullo 0-0 con la capolista, in casa propria, non bisognerebbe evitare di concedere queste ripartenze? «Si è evidente, loro sono specialisti in questo genere di vittorie. Ne hanno colte molte negli ultimi minuti. Chiaro sono più forti di noi, ma onestamente non pensavo che succedesse il peggio. Ero convinto che sull'ultimo calcio d'angolo avremmo potuto portare a casa la posta intera. Chiaro la sudditanza psicologica con la prima della classe ci può stare, ma l'amaro in bocca rimane sicuramente».

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (PABLO GIANINAZZI)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 3 anni fa su tio
Isterismo ! Ma , da quando sei arrivato , ne sei stato il re!!!!!solita desolante disamina ...
cle72 3 anni fa su tio
@Zarco Beh! questa volta sono io a darti ragione, certe uscite del presidente in passato sono state fuori luogo. ma cmq. grazie a lui il Lugano esiste ancora.
Zarco 3 anni fa su tio
@cle72 Comincio a preoccuparmi....siamo fin troppo d’accordo!!io, non discuto che l’architetto abbia dei meriti, ma parla troppo troppo!
cle72 3 anni fa su tio
@Zarco Chissà prima o poi seppelliamo lascia di guerra...Buona serata.
Zarco 3 anni fa su tio
@cle72 Vero! Siamo entrambi tifosissimi fcl , con idee a volte divergenti , ma sempre bianconeri ! Buon week end
Zarco 3 anni fa su tio
Che dici????come sempre, confusione totale
Evry 3 anni fa su tio
Caro Presidente, sei grande, gli errori imperdonabili degli arbitri ormai, sia nel calcio che nel Hockey, sono all'ordine del giorno e spero che tutti i presidenti delle squadre ora si facciano sentire perche è un a vera vergogna! I falli grossolani ci sono stati da ambe le squadre, mentre imperdonabile è il tiro del n. 6, non si può sbagliare in questo modo, se lo licenzi sui due piedi avrai sicuramente il sostegno di molti sostenitori e tifosi. Coraggio e avanti con teste lucide contro il Thun. auguri
BarryMc 3 anni fa su tio
@Evry Fenomeno pure calcistico!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-28 16:14:53 | 91.208.130.89