NAZIONALE
08.09.2015 - 22:360
Aggiornamento : 09.09.2015 - 13:14

Svizzera fumosa: una piccola Inghilterra ci piega

I rossocrociati, generosi ma troppo imprecisi, sono stati sconfitti a Wembley. Per la qualificazione a Euro 2016 si dovrà attendere ancora

LONDRA (Gbr) - Una Svizzera generosa ma imprecisa è stata battuta 0-2 dall’Inghilterra a Wembley.

I grandi ritmi solitamente propri della squadra di Roy Hodgson e del calcio inglese non si sono visti. Almeno non nella prima frazione di gioco. Forse sazia dopo essersi matematicamente assicurata la qualificazione alla fase finale di Euro2016, l’Inghilterra non è infatti partita a con il piede pigiato sull’acceleratore.

Contro un avversario non proprio agguerrito, anche Wembley è così divenuto meno opprimente per la Nazionale, che con il passare dei minuti è cresciuta in personalità e sicurezza. Decisi a conquistare gli ultimi punti che ancora mancavano per ottenere il pass europeo, i rossocrociati hanno cominciato a osare, facendosi vedere, pericolosi, dalle parti di Hart con Shaqiri e Drmic. Imprecisione e fretta sono state in ogni caso cattive consigliere per la Svizzera, che non ha saputo chiudere il primo tempo in vantaggio.

Nella ripresa i padroni di casa hanno alzato il baricentro del proprio gioco. Il risultato? Più pressione sulla difesa guidata da Sommer e più spazi per le folate degli esterni rossocrociati. I primi a sfruttare la nuova situazione tattica sono stati Rooney e soci i quali, al 67’, hanno sbloccato il punteggio grazie ad Harry Kane. Lo 0-1 non ha fiaccato la voglia e le convinzioni della Nazionale: Shaqiri, Lichtsteiner ed Embolo hanno spesso preso il tempo ai marcatori rivali, senza però riuscire ad arrivare alla conclusione. L’occasione migliore è così capitata sui piedi di Klose il quale, dopo una percussione centrale, non ha saputo bucare Hart. Scampato ogni pericolo, l’Inghilterra ha chiuso i conti all’84’ quando, con un rigore di Rooney (superato Bobby Charlton nella lista dei migliori marcatori inglesi in nazionale), è salita sul 2-0.

La corsa della Svizzera verso l'Europeo è tornata a complicarsi anche tenuto conto del risultato di Slovenia-Estonia. Un gol di Beric al 63' ha sancito l'1-0 per i padroni di casa, ora staccati di appena 3 punti dai ragazzi di Vlado Petkovic.

Metti alla prova le tue conoscenze di hockey. Registrati e partecipa anche tu all’Azzeccahockey.

CALCIO: Risultati e classifiche

Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-12 11:38:28 | 91.208.130.85