ULTIME NOTIZIE Sport
HCAP
1 ora
Guai a fidarsi dell'Orso ferito
Il Berna sta vivendo una stagione complicata. Rimane però pericolosissimo. L'Ambrì deve prestare attenzione
SERIE A
9 ore
Brescia e Fiorentina non si fanno male
Si è chiuso senza reti il posticipo dell'ottava giornata di campionato
NATIONAL LEAGUE
10 ore
Tanto tuonò che piovve: squalifica per Künzle
Reo di aver colpito e affondato Sabolic, il 25enne attaccante del Bienne è stato "richiamato" dalla Commissione disciplinare: aperta una procedura a suo carico
MOTOGP/FORMULA1
11 ore
Rossi-Hamilton, scambio di bolidi? «Ci stiamo lavorando»
Il Dottore sulla Mercedes AMG F1 e Lewis in sella alla Yamaha M1: in dicembre "l'incrocio" dovrebbe concretizzarsi
TENNIS
12 ore
Disintegrato Gojowczyk, Federer in scioltezza a Basilea
Il renano ha impiegato 54' per superare 6-2, 6-1 il tedesco e qualificarsi al secondo turno. Qualificazione pure per Laaksonen
HCAP
14 ore
L'Ambrì perde Sabolic per 6-8 settimane
L'attaccante sloveno, toccato duro da Mike Künzle nel match di Coppa giocato a Bienne, ha subito un infortunio ai legamenti del ginocchio destro
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Colpo Berna, il quinto straniero è MacDonald
Gli Orsi hanno ingaggiato il 33enne difensore canadese, uomo da 609 partite in NHL
HCL - L'ANALISI
16 ore
Lugano: Coppa amara, ma...
Ancora una volta gli ottavi di finale di Coppa rappresentano il capolinea per il Lugano. Ma in campionato...
SUPER LEAGUE
19 ore
Un pareggio senza infamia e senza lode
Per capire se la vittoria di Sion, ottenuta prima della pausa, ha rilanciato i bianconeri bisognerà attendere i prossimi impegni. Ieri il pesante campo di Cornaredo ha condizionato la partita
COPPA SVIZZERA
19 ore
L'Ajoie cercherà l'impresa contro i Lions
Si è svolto il sorteggio dei 1/4 di finale di Coppa Svizzera. L'urna ha riservato anche le sfide Davos-Berna, Bienne-Langnau e Rapperswil-Zugo
NATIONAL LEAGUE
20 ore
Berna, Jalonen rinnova fino al 2021
L'head coach finlandese, capace di conquistare due titoli negli ultimi tre anni, ha esteso il suo accordo con gli Orsi
HCL
21 ore
Lugano, via Spooner: «Equilibrio soddisfacente senza di lui»
Hnat Domenichelli, GM bianconero: «Ryan si è sempre comportato in modo serio e professionale. Non ci sembrava giusto bloccare la sua carriera, gli auguriamo buona fortuna»
SWISS LEAGUE
22 ore
Portmann salta anche la prossima sfida
L'attaccante dei Rockets ha rimediato due giornate di squalifica (una già scontata) e una multa di 850 franchi
HCL
23 ore
Spooner-Lugano: è finita
L'attaccante canadese lascia i bianconeri: continuerà la stagione in KHL
HCAP - L'ANALISI
1 gior
Un blackout che macchia la settimana dell'Ambrì
Due vittorie e una sconfitta all'ultimo respiro: in casa leventinese, malgrado la beffa di Bienne, segnali di miglioramento. Manzato in forma smagliante
CICLISMO
29.04.2014 - 10:250
Aggiornamento : 23.11.2014 - 11:40

Weekend intenso per il Kids Tour

In scena la prima delle due gare di BMX dedicate agli scolari ticinesi e il Gran Premio del Pian dello Scairolo

BARBENGO - Sono andate in scena altre due prove, delle venti in calendario, targate Kids Tour 2014.

Sabato il BMX Club Ticino ha organizzato la prima delle due gare di BMX dedicate agli scolari ticinesi. Grazie alla meteo favorevole la gara si è svolta senza particolari intoppi. La mattina prevedeva le tornate degli U15 e degli U11. Negli Under 15 si è imposto Simone Cattani (Vc Monte Tamaro), secondo un rappresentante del BMX Club Ticino Alessandro Danese e terzo Mattia Ferrari (Vc Arbedo-Castione). Nei più piccoli invece dominio assoluto della BMX Club Ticino che ha piazzato al primo posto Yari Bucher, seguito da Thilo Gianinazzi e da Mauro Biella.

Durante il pomeriggio hanno corso le categorie restanti, cioè gli U13 e i promo U11/U15. Il vincitore tra gli U13 è stato Filippo Sala (BMX Club Ticino), secondo Gabriel Lepori (Vc Monte Tamaro) e terzo Alessandro Guldimann (Vc Tre Valli Biasca). Nei Promo U11 si è imposto Tobia Macchi mentre nei Promo U15 a tagliare il traguardo per primo è stato Ennio Beretta (Vc Arbedo-Castione).

Malgrado la pioggia, si è svolto regolarmente il Gran Premio del Pian dello Scairolo a Barbengo, organizzato dal Velo Club Lugano. Negli U15 si è imposto su tutti Mattia Ferrari (Vc Arbedo-Castione), subito dietro sono giunti il leader del Kids Tour Aron Cattaneo (Vc Monte Tamaro) e Gioele David (Vc Arbedo-Castione). Gabriel Lepori ha levato le mani al cielo negli U13, secondo Alessandro Guldimann (Vc Tre Valli Biasca) che vestirà anche settimana prossima la maglia di leader, terzo Enea Cavadini-Garrido (Vc Arbedo-Castione). Negli U11 vince Nicholas Travella, seguito  da Zenith Pradella (Vc Arbedo Castione) e da Leo Vadon (Vc Lugano). Il leader del Kids Tour resta Joshua Lepori (Vc Monte Tamaro), giunto quarto. Nei promo U11 la vittoria è stata conquistata da Jonathan Ulrich (Vc Arbedo-Castione), mentre nei promo U15 ha vinto Sonika Deluigi (Vc Bellinzona).

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-22 08:56:23 | 91.208.130.85