keystone-sda.ch / STF (RICHARD DREW)
NEW YORK
24.06.2020 - 17:310

Il Covid-19 fa saltare anche la maratona di New York

La corsa è stata definitivamente annullata a causa del coronavirus

NEW YORK - La maratona di New York, la più grande al mondo, è stata cancellata a causa del coronavirus. Quest'anno sarebbe stata la sua cinquantesima edizione. La maratona attrae ogni anno circa 50'000 corridori, 10'000 volontari e un milione di fan lungo le strade della città.

E a New York i bambini non potranno vedere neppure lo Schiaccianoci questo Natale: a causa del coronavirus, il New York City Ballet ha annunciato la cancellazione dell'intera stagione autunnale e delle cinque settimane di programmazione del balletto di Piotr Ilic Ciajkovskij, popolarissimo nella stagione delle feste e una delle maggiori fonti di finanziamento della compagnia di danza.

La decisione è stata presa seguendo il consiglio delle autorità sanitarie e sull'esempio degli altri teatri di Lincoln Center tra cui la Filarmonica e la Metropolitan Opera che nelle ultime settimane hanno dato forfait fino alla fine del 2020.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 09:04:29 | 91.208.130.86