keystone-sda.ch / STF (SCOTT BARBOUR)
+37
TENNIS
24.01.2020 - 14:530
Aggiornamento : 20:14

Paura e rimonta, faticaccia-Federer allo Slam

A lungo in grossa difficoltà, il renano si è dovuto “rifugiare” nel super tie-break del quinto set (chiuso 10-8) per superare Millman

MELBOURNE (Australia) - Roger Federer è approdato agli ottavi di finale degli Australian Open, alla fine conta solo quello.

Per superare 4-6, 7-6(2), 6-4, 4-6, 7-6 (10-8) John Millman nel terzo turno del primo Slam dell'anno, il basilese ha tuttavia dovuto penare parecchio. Era prevedibile, visto che l'australiano ha qualità e “gamba”. Era prevedibile anche perché nei pochi precedenti registrati, il 30enne di Brisbane aveva sempre giocato quasi alla pari con il campionissimo renano, togliendosi lo sfizio di sgambettarlo negli US Open 2018.

Roger ha cominciato male l'incontro. Lento e sorprendentemente falloso, ha infatti permesso al rivale di fare immediatamente il pieno di fiducia e... di scappare nel punteggio. Millman è salito sul 4-1 (con break piazzato al quarto game) e sul 5-2. Poi ha perso il servizio, meritandosi però di vincere il primo set brekkando nuovamente Federer. Molto equilibrati sono stati pure il secondo e il terzo parziale, entrambi conquistati dal rossocrociato. Uno si è deciso al tie-break, l'altro invece con una battuta rubata nel game decisivo. Superata la paura, il basilese è sembrato in grado di poter inserire il pilota automatico per arrivare al successo. Non è invece stato così. Spinto da un servizio estremamente efficace, l'australiano è infatti sempre rimasto in partita, trovando – nel settimo gioco – il break che ha deciso in suo favore il quarto parziale. Il nuovo equilibrio ha dato ancor più carica al “padrone di casa”, che pure nel quinto e decisivo set ha velocemente rubato la battuta a Roger. La sua gloria è però durata lo spazio di un game, quello che ha impiegato Federer per piazzare il contro-break del 2-2. L'equilibrio non si è più spezzato fino al tie-break. Anzi, al super tie-break, che lo svizzero ha chiuso 10-8 (dopo oltre quattro ore di gioco), rimontando da un pericolosissimo 4-8.

Nel quarto turno del Major, il Maestro basilese sfiderà l'ungherese Marton Fucsovics, che si è sbarazzato in tre set dello statunitense Tommy Paul.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Dita Alangkara)
Guarda tutte le 40 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Norma Campiche-Pellencini 8 mesi fa su fb
Mitico !!!!!💖💖💖💖
Paola Bona 8 mesi fa su fb
Stellare 👏👏👏
GI 8 mesi fa su tio
E poi lo considerano un vecchietto....sono certo che deve essere azionista del produttore di Coramine....altrimenti non riesco a capire....spero non paghi lo sforzo....Grande RF !!
bobà 8 mesi fa su tio
e ricordatevi di una cosa: l'età di Roger!
Fernanda Ribeiro 8 mesi fa su fb
Grande grande grande 👏🏻👏🏻👏🏻
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 09:20:21 | 91.208.130.85