DJOKOVIC N. (SRB)
0
Federer R. (SUI)
0
1 set
(0-0)
DJOKOVIC N. (SRB)
0 - 0
1 set
0-0
Federer R. (SUI)
0-0
ATP-S
LONDON W.C ENGLAND
Group Bjorn Borg.
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 21:14
Keystone (foto d'archivio)
+ 2
CICLISMO
08.11.2019 - 18:060
Aggiornamento : 21:20

Cuore malato-morte scampata, Cipollini: «Io fortunato»

L'ex campione italiano è reduce da un'operazione di cinque ore: «Ho la miocardite linfocitaria; non c'è cura, solo riposo assoluto»

FORTE DEI MARMI (Italia) – La sua carriera è finita da tempo ma Mario Cipollini, l'ex Re Leone, dalla bicicletta non è mai davvero sceso. E proprio mentre era su una delle sue "due ruote", si è accorto che qualcosa, nel suo motore, non andava. Da lì sono partiti esami approfonditi, sono arrivate la paura e un'operazione durata cinque ore e c'è stato il lieto fine. Ma per il 52enne toscano il recupero post-intervento è ancora lungo, duro...

«Da atleta pensi di essere sano, forte e perfetto, invece non è così – ha raccontato proprio Cipollini a La Gazzetta dello Sport - Mi ero accorto che qualcosa non andava perché quando spingevo in salita mi sentivo come un limitatore. Sono stato fortunato perché ho al fianco un amico e un professionista come Roberto Corsetti, dottore quasi maniacale nel cercare il problema e trovare la soluzione. Le biopsie effettuate hanno dato una risposta dura: miocardite linfocitaria, dovuta a un virus. È una malattia seria, che può avere conseguenze estreme. Non c’è una cura, solo riposo totale. Sto bene, ma mi sento un po’ apatico: spero che a gennaio mi liberino dalla dieta: niente carboidrati. Ho pensato a quanto è importante la prevenzione, alle persone che non vivono una realtà come la mia. E anche al fatto che in carriera ho esasperato il cuore in modo devastante e ora scopro di avere problemi genetici che mi hanno limitato».

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
mats70 5 gior fa su tio
Certi "aiuti" presentano il conto anni dopo... ora si tratta di pagare
Campana Luca 6 gior fa su fb
Spiace, il ciclismo professionista però con tutti gli “aiutini” per gareggiare porta spesso a problemi di salute😕
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-14 21:19:49 | 91.208.130.87