keystone-sda.ch/STF (JOHN G. MABANGLO)
+42
TENNIS
03.09.2019 - 23:040
Aggiornamento : 04.09.2019 - 18:00

Wawrinka, che peccato: sbaglia tutto ed esce contro un Medvedev modesto

Stan ha giocato la peggior partita del suo Slam, arrendendosi (6)6-7, 3-6, 6-3, 1-6 nei quarti contro l'acciaccato – e rivedibile - russo

NEW YORK (USA) - Imperfetto e impreciso, mai realmente a suo agio e raramente capace di affondare i colpi, Stan Wawrinka è fuori dagli US Open, battuto (6)6-7, 3-6, 6-3, 1-6 nei quarti da Daniil Medvedev.

Uscito dalla prima settimana con il vento in poppa dopo aver collezionato quattro successi – l'ultimo contro il malconcio Djokovic – più che convincenti, il vodese pareva poter superare senza troppi problemi il talentuoso ma discontinuo russo. Aveva le carte in regola per passare il turno e prepararsi alla possibile semifinale contro Roger Federer. Ripetere una delle recenti prestazioni e, magari, provare a sfruttare il nervosismo di un rivale da dieci giorni impegnato a litigare con mezza New York, sarebbe stato sufficiente per allungare la sua avventura nello Slam. Il 34enne ha invece, semplicemente, “bucato” la partita. Non è mai riuscito a trovare le misure dei colpi e le contromisure a un avversario in condizioni fisiche precarie. Ha commesso tonnellate di errori e lasciato sul campo occasioni clamorose. Così, pur senza strafare, Medvedev ha colto una vittoria pesantissima, riscrivendo il suo record sul cemento del Major nordamericano.

La serata di Wawrinka è cominciata con un break incassato e con cinque palle break bruciate. Solo alla sesta occasione, al decimo gioco, Stan si è rialzato. Nonostante le chance concessegli dal rivale (nove doppi falli) non ha però evitato il tie-break, nel quale è partito 0-3, è arrivato a servire sul 6-5 e poi ha perso 6-8. Il secondo parziale è scivolato via veloce, con una sola palla break avuta (e concretizzata) dal russo, che in poco più di mezzora ha chiuso 6-3. Finalmente sorretto da un servizio affidabile, nel terzo set il rossocrociato ha approfittato di uno dei tanti passaggi a vuoto dell'avversario per volare sul 3-0, poi diventato 3-1, 4-2 e 5-3. Nel nono gioco gli è in ogni caso tornato il braccino e ha avuto bisogno di ben tre set point prima di chiudere i conti. È tuttavia stato solo un fuoco di paglia. Smesso di balbettare, il numero 5 al mondo ha infatti cominciato il quarto set con un break piazzato e una palla break salvata. Risultato? Un 3-0 (poi 4-1) pesantissimo. Aggrappatosi all'esperienza, Wawrinka ha tentato di rientrare; non ha però avuto la forza di girare l'inerzia di un confronto buttato nella prima ora e mezzo di gioco. E così si è dovuto arrendere 1-6. Con grande rammarico.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (Sarah Stier)
Guarda tutte le 46 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Roberto Fri 1 anno fa su fb
Avra dormito male
Emanuel Emi Bajas 1 anno fa su fb
Complimenti a Stan
Massimo D'Onofrio 1 anno fa su fb
Irriconoscibile Stan! Bruttissima partita.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 18:18:14 | 91.208.130.89