Risultati
19.01.2019
Serie A
Roma
  
15:00
Torino
Udinese
  
18:00
Parma
Inter
  
20:30
Sassuolo
 
01.02.2019
Challenge League
Aarau
  
18:00
Wil
Losanna
  
18:00
SC Kriens
Sciaffusa
  
18:00
Chiasso
 
02.02.2019
Super League
Grasshopper
  
19:00
Basilea
Lugano
  
19:00
Thun
Lucerna
  
19:00
Sion
S.Gallo
  
19:00
Zurigo
Young Boys
  
19:00
Xamax
 
ULTIME NOTIZIE Sport
PARKOUR
28.08.2012 - 07:030

Freerunner pronti a invadere la Valle Verzasca

L'8 settembre a Lavertezzo si disputerà l'eccezionale Red Bull Art of Motion Nature

LAVERTEZZO – Avete voglia di “respirare” adrenalina, di sbirciare a una gara anomala ma allo stesso tempo entusiasmante, di ammirare acrobazie e mirabilie naturali? E allora non vi resta che recarvi a Lavertezzo il prossimo sabato 8 settembre per assistere alla Red Bull Art of Motion Nature.

I migliori freerunner del mondo abbandoneranno strade, palazzi, marciapiedi e fontane per provare la natura. Un impegno complicato, una sfida elettrizzante per chi, abituato al caos organizzato delle città, si troverà a fare i conti con il caos e basta della montagna.

La spiegazione più semplice e insieme più efficace della differenza tra i due ambienti l’ha data il campione del mondo Ryan Doyle: “La differenza sta negli angoli, non ce n’è uno a 90°”. Conscio delle difficoltà che si troverà ad affrontare è anche Kevin Fluri, uno degli svizzeri (insieme con Chris Harmat, Jesse Peveril e Paulo Tavares) chiamato a esibirsi sulle sponde della Verzasca. “Gareggiare in mezzo alla natura è molto complicato – ha ammesso il basilese – in città ci sono più certezze, meno difficoltà. Incontrare problemi sulle sponde del fiume, tra rocce e acqua, è in ogni modo quasi un piacere: se lo scenario in cui ci si esibisce è questo…”.

Misurarsi con la natura, per chi è abituato a “masticare” la città, deve essere una bella sfida… “Ho già provato questa esperienza, è stato divertente. L’ho davvero apprezzata molto”. L’appuntamento di Lavertezzo sarà di certo onorato da molti tra i migliori freerunner del mondo: il vincitore centrerà infatti la qualificazione alla finale del Red Bull Art of Motion prevista a Santorini. “Noi che pratichiamo questo sport ci conosciamo bene, siamo tutti amici, ma questo non significa che non ci daremo battaglia: il paesaggio unico e l’evento eccezionale saranno anzi dei motivi in più per fare bene".

 

 

 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
lavertezzo
freerunner
città
art of
verzasca
red
motion
red bull
art
bull
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-01-16 12:00:35 | 91.208.130.87