AUSTRALIA
31.12.2012 - 11:370

Hugh Jackman copione patentato

L'attore rubava i compiti del fratello

MELBOURNE - Hugh Jackman non esitava a copiare spudoratamente i compiti del fratello. «Io ero incredibilmente bravo in matematica, mentre mio fratello sapeva scrivere», ha rivelato durante un'intervista radiofonica con un'emittente britannica.

«E così prendevo tutti i suoi temi e li copiavo di sana pianta! Per questo sono un attore: sono qualificato per non fare nulla!». La carriera di Jackman ha avuto un'impennata durante gli ultimi anni, in particolare grazie alla partecipazione alla saga di «X-Men» e al film musical «Les Misérables», che hanno permesso all'attore 44enne di scoprire la propria grande vocazione per il canto.

«Sono arrivato al musical abbastanza tardi. L'esperienza più paurosa che ho fatto è stata cantare l'inno nazionale ai campionati di rugby: la gente continuava a fischiare, l'acustica era tremenda. Quando mi sono fatto vedere tutti hanno iniziato a fischiare, è stato il momento più stressante della mia vita, anche più degli Oscar! Erano pronti a tagliarmi la testa se fossimo andati male alla partita, e alla fine abbiamo perso 32 a 0!», ha concluso.

© Cover Media

Potrebbe interessarti anche
Tags
jackman
attore
fratello
hugh jackman
hugh
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-25 08:54:41 | 91.208.130.86