People
22.02.2007 - 20:300
Aggiornamento : 17.11.2014 - 23:40

TLC: Valdarno Sviluppo e Infracom presentano ad Autorità Locali fasi avanzamento progetto

Roma, 22 feb. (Ign) - Domani 23 febbraio, Valdarno Sviluppo S.p.A, società mista pubblico/privata nata per favorire la crescita economica ed occupazionale della vallata, e Infracom, capogruppo del raggruppamento di imprese composto anche da Siemens, Selex Communications, Multilink e Mmyec e responsabile della realizzazione della rete e dei servizi di telecomunicazione a banda larga nella provincia di Firenze, presenteranno alle Autorità Locali le fasi di avanzamento del progetto di infrastrutturazione dell’area e i servizi già disponibili. La realizzazione della rete a banda larga nella provincia di Firenze investe un bacino che, a partire dalle Comunità Montane della Montagna Fiorentina e del Mugello, si estende all’intero territorio provinciale, connettendo in un unico sistema i 16 comuni appartenenti alle due Comunità Montane della Provincia di Firenze: Calenzano, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Signa, Lastra a Signa, Scandicci e gran parte del Comune di Firenze. Il progetto nella Val d’Arno prevede, attraverso la realizzazione di 11 “nodi telematici” (PoP) da Pian dell’Isola nel Comune di Incisa Val d’Arno fino alla Località Malafrasca, nel Comune di Pergine Val d’Arno, l’accesso a servizi a valore aggiunto, sia di telefonia tradizionale che VOIP, oltre che servizi infrastrutturali adeguati per sfruttare appieno il potenziale economico dell’area.
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 23:20:41 | 91.208.130.85