Immobili
Veicoli

ITALIAJ-Ax denuncia su social di essere stato nuovamente minacciato da alcuni No-Vax

14.09.21 - 15:00
Il rapper li considera «un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando»
TIPRESS
J-Ax denuncia su social di essere stato nuovamente minacciato da alcuni No-Vax
Il rapper li considera «un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando»

MILANO - J-Ax ha dichiarato nuovamente di essere stato minacciato di morte da alcuni esponenti No-Vax. 

Il rapper lo ha dichiarato nel suo ultimo post social. «Ho ricevuto delle minacce da alcuni NO-VAX che vogliono: “Cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte”». Già in precedenza il 48enne aveva spiegato di aver ricevuto foto di proiettili dopo aver raccontato nei mesi scorsi la sua esperienza con il Covid-19.

Di fronte a queste reiterate minacce J-Ax è sbottato e ha puntato il dito contro la politica italiana e a chi sta cavalcando la tigre del dissenso sui vaccini per fini elettorali: «Quando capirà che siamo di fronte a un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando, sarà, come sempre, troppo tardi». 

I No-Vax, prosegue il rapper, «sono anti-italiani perché più spazio hanno e più rallenteranno il rilancio del nostro paese». E ancora: «Capisco la paura che hanno le persone che non vogliono vaccinarsi, anche noi vaccinati abbiamo avuto dubbi, ma l’abbiamo fatto, perché è un dovere civico, certo per la nostra salute, ma anche per difendere la vostra di salute. I negazionisti sono solo dei privilegiati, che non hanno mai visto cosa fa il Covid e poi leggiamo di dottori che parlano di negazionisti del Covid attaccati a qualche respiratore che chiedono, implorano il vaccino. Nessuno vuole togliere la libertà di nessuno, si tratta solo di rispettare la vita, il dolore e la morte delle persone, perché questo è il Covid».

 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE