Immobili
Veicoli

REGNO UNITOHarry e Meghan continuano a non stare molto simpatici alla popolazione britannica, anche dopo l'intervista

10.03.21 - 08:22
L'opinione pubblica è largamente dell'opinione che la reputazione di Buckingham Palace sia stata danneggiata.
keystone-sda.ch (Dominic Lipinski)
Harry e Meghan continuano a non stare molto simpatici alla popolazione britannica, anche dopo l'intervista
L'opinione pubblica è largamente dell'opinione che la reputazione di Buckingham Palace sia stata danneggiata.
Aumentano coloro che pensano che sia il momento di dire basta con la monarchia.

LONDRA - Harry e Meghan continuano a faticare a far breccia nei cuori dei cittadini britannici.

Il sondaggio YouGov - Lo si evince dai risultati del sondaggio compiuto da YouGov dopo l'intervista-bomba rilasciata a Oprah Winfrey ma prima della risposta ufficiale di Buckingham Palace. I duchi di Sussex guadagnano qualche punto rispetto alla precedente rilevazione del 4 marzo (quattro, per l'esattezza) ma è solo il 22% della popolazione del Regno Unito a dichiarare di provare simpatia nei loro confronti. Le pesanti frasi pesano sul gradimento della Famiglia Reale (un calo di due punti al 36%), ma resta il fatto che i britannici tendono comunque a provare più simpatia per Elisabetta, Carlo e così via che per Harry e Meghan.

L'opinione pubblica si spacca a metà alla risposta se, sulla base di quanto letto o ascoltato, si ritenga che i Sussex siano stati trattati correttamente oppure no. Il 32% pensa che la Royal Family sia nel giusto, mentre un altro 32% dice esattamente il contrario (il restante 36% non sa dare una risposta). Nella fascia d'età tra 18 e 24 prevale il parere contrario all'operato del Palazzo (61% contro 13%), mentre la metà degli over 65 che hanno partecipato al sondaggio pensa che a Buckingham Palace non abbiano nulla da rimproverarsi.

Un'altra interessante domanda riguarda la percezione dello status di membro della Famiglia Reale. Per il 28% degli interpellati è un privilegio, un fardello per il 23% e per il 38% è sia un onore che un onere.

E quello per il Daily Mail - Anche il tabloid Daily Mail ha commissionato un sondaggio online, così da tastare il polso dei lettori in merito a questa vicenda che sta occupando la ribalta dei media mondiali. Il 34% pensa che la coppia sia uscita bene dall'intervista con Oprah, mentre il 36% ritiene che la loro immagine ne sia stata danneggiata. Quasi la metà degli interpellati pensa che sia stata la Royal Family a uscire peggio dall'intervista, mentre il 32% indica Meghan e Harry. C'è pure una bella fetta della popolazione che dice di aver provato sconcerto (41%) e rabbia (25%) dopo aver letto o ascoltato le rivelazioni dei Sussex.

Una buona maggioranza (57%) pensa che la monarchia sia stata danneggiata e aumenta anche la percentuale di cittadini che pensano che sia ora di dire basta con questa forma di stato: i contrari arrivano al 29% (contro il 25% di 14 mesi fa), mentre i favorevoli scendono dal 61% di gennaio 2020 al 50% odierno.

Elisabetta II è ora la preferita, tra i Royals, dalla popolazione: in seguito all'intervista perde due punti (rispetto alla precedente rilevazione, sempre di gennaio 2020) ma con un giudizio positivo, +64. L'ex preferito, il principe William, perde sette punti e scende a +62, mentre fa peggio la sua consorte, Kate Middleton, il cui gradimento cala di otto punti e arriva a +62. Pessimo il giudizio su Harry, che lascia sul campo ben 15 punti (+14) e viene sorpassato dal principe Filippo, che ne guadagna uno. Sale anche Camilla, la duchessa di Cornovaglia, che con nove punti in più torna in territorio positivo (+5) e si avvicina al marito, il principe Carlo (+11, ma con ben 13 punti persi). In territorio negativo troviamo Meghan (-8, con altri sei punti persi) e, sempre più sprofondato, il principe Andrea - che continua a pagare lo scandalo Epstein - che perde altri 12 punti e scende a un desolante -73.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE