Immobili
Veicoli

STATI UNITINicole Kidman: «A 13 anni ero alta quasi 180 cm e tremendamente insicura»

24.11.20 - 12:00
Per l'attrice australiana un'adolescenza diversa non semplicissima, raccontata in intervista
Keystone
Nicole Kidman: «A 13 anni ero alta quasi 180 cm e tremendamente insicura»
Per l'attrice australiana un'adolescenza diversa non semplicissima, raccontata in intervista

LOS ANGELES - Essere alti non è sempre una benedizione, anzi. A confermarlo è Nicole Kidman, che è diventata alta molto in fretta, e per lei è stato un problema.

«Da adolescente ero un po' anticonformista, ero piena zeppa di paure e molto insicura perché ero davvero alta: a 13 anni ero già 1 metro e 78 centimetri», ha raccontato in intervista alla versione britannica di Glamour per parlare del suo nuovo film per Netflix, il musical "The Prom" (il ballo del liceo, ndr.) diretto dall'asso delle serie Ryan Murphy ("Glee", "American Horror Story" e tantissimi altri).

«La mia eccentricità si è poi riversata anche al liceo, al ballo ho scelto un abito del 1920... comprato in un negozietto vintage, niente tulle e gonne ampie... Ricordo di essermi sbronzata un po', ma penso che valga per quasi tutti, o no?», ha scherzato l'attrice.

«Recitare non è una passeggiata», ha continuato la premio Oscar, «ti viene chiesto di scatenare tutto il ventaglio possibile di emozioni al momento del ciak, e poi di rimetterle via, tornare alla normalità come se nulla fosse successo».

«È difficile, ma con gli anni ho imparato come proteggermi. Può essere davvero pesante, assorbire tutti quei sentimenti... Io corro ascoltando la musica, oppure mi accoccolo su mio marito (Keith Urban, ndr.), la nostra è una gran bella relazione, e mi ha davvero salvato».

NOTIZIE PIÙ LETTE