Cerca e trova immobili

STATI UNITIDramma per Chrissy Teigen e John Legend: il bimbo che stavano aspettando non ce l'ha fatta

01.10.20 - 09:30
«Siamo sotto choc e in quello stato di profondo dolore che non avevamo mai provato prima» ha scritto la 34enne
KEYSTONE
Chrissy Teigen ha perso il bimbo che portava in grembo.
Chrissy Teigen ha perso il bimbo che portava in grembo.
Dramma per Chrissy Teigen e John Legend: il bimbo che stavano aspettando non ce l'ha fatta
«Siamo sotto choc e in quello stato di profondo dolore che non avevamo mai provato prima» ha scritto la 34enne

LOS ANGELES - Chrissy Teigen, ricoverata in ospedale da un paio di giorni dopo aver avuto due emorragie, ha perso il bambino che portava in grembo.

È stata la stessa modella a dare la notizia, con un toccante post su Instagram. «Siamo sotto choc e in quello stato di profondo dolore del quale senti solo parlare, il tipo di dolore che non avevamo mai provato prima». La 34enne spiega che «non siamo stati in grado di fermare l'emorragia e dare al nostro bambino i fluidi di cui aveva bisogno, nonostante sacche e sacche di sangue per le trasfusioni. Semplicemente non è stato sufficiente».

Teigen e il marito John Legend erano in attesa del loro terzo figlio. «Non abbiamo mai deciso i nomi dei nostri bambini fino all'ultimo momento possibile dopo la nascita, appena prima di lasciare l'ospedale. Ma, per qualche ragione, avevamo iniziato a chiamare Jack questo piccolino nella mia pancia. Così per noi sarà per sempre Jack. Ha provato così tanto a essere parte della nostra famiglia, e lo sarà, per sempre».

Chrissy dedica un pensiero al piccolo Jack: «Sono così dispiaciuta che i primi pochi momenti della tua vita abbiano presentato così tante complicazioni, tali da non essere riusciti a darti la casa che ti serviva per poter sopravvivere. Ti ameremo per sempre». Il messaggio si conclude con il ringraziamento a chi ha avuto un pensiero e una parola di affetto in questi giorni, oltre che con questa considerazione: «Siamo così grati per la vita che abbiamo, per i nostri meravigliosi bambini Luna e Miles, per tutte le cose meravigliose che siamo stati in grado di sperimentare. Ma non tutti i giorni possono essere pieni della luce del sole. Nel più oscuro dei giorni piangeremo, faremo uscire ogni lacrima dai nostri occhi. Ma ci abbracceremo e daremo amore più intensamente e ne usciremo fuori».

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE