KEYSTONE
Chadwick Boseman ha rinunciato a parte del suo salario in un film per consentire l'ingaggio di Sienna Miller.
STATI UNITI
29.09.2020 - 09:450

Chadwick Boseman si tagliò il salario per avere Sienna Miller in un film

È stata l'attrice a raccontarlo

LOS ANGELES - Chadwick Boseman si tagliò il salario nel blockbuster "City of Crime", così da permettere d'ingaggiare Sienna Miller quale protagonista femminile.

È stata l'attrice a rivelarlo a Empire: «Produceva "City of Crime" ed è stato molto attivo nel cercare di farmelo fare. Era un fan del mio lavoro, ed era entusiasmante perché io lo ero altrettanto del suo».

Miller ha aggiunto di aver chiesto una grossa cifra: si sentiva esausta e presa dagli impegni della famiglia in maniera tale che solo una generosa offerta l'avrebbe convinta ad accettare la parte. «Ero esitante a tornare al lavoro e non era il momento adatto, visto che mia figlia stava tornando a scuola. "Lo farò se sarà compensata nel modo giusto". Così Chadwick ha finito per donarmi parte del suo salario per permettermi di ottenere la cifra che avevo chiesto».

Boseman le avrebbe detto che «era quanto meritavo di essere pagata», ha concluso Miller.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-30 09:28:56 | 91.208.130.86