Keystone
STATI UNITI
16.02.2020 - 10:500

Bieber in lacrime: «Voglio proteggere Billie da quello che ho passato io»

Il cantante si è aperto riguardo alla collega (e come lui teen star) in una recente intervista: «La gente la dà per scontata ma non è facile»

LOS ANGELES - Non c'è come un tuo pari (o ex-pari) in grado di capire quello che stai passando, ne sa qualcosa Justin Bieber che si è recentemente aperto riguardo alla collega (e teen-star) Billie Eilish ai microfoni della radio digitale Beats 1 di Apple.

«Io voglio proteggerla, voglio che faccia le sue cose ma che che sappia che io ci sono e che se ha bisogno può chiamarmi quando vuole», ha spiegato visibilmente commosso, «voglio che possa fare tesoro di questi momenti...».

«La gente la dà per scontata ma non è così, non è facile», ha continuato finendo in lacrime, «non voglio che perda quello che ha e non voglio che passi quello che ho passato io, non lo auguro a nessuno... Insomma, se ha bisogno di me sono solo a una telefonata di distanza».

Bieber, lo ricordiamo, ha non ha mai avuto un buon rapporto con la fama e con il jet-set. Nel 2017 nel bel mezzo suo ultimo tour, per l'album di strasuccesso “Purpose”, aveva deciso di ritirarsi a vita privata in seguito al peggiorarsi della sua salute mentale.

Dopo diversi anni lontano dalle scene - durante i quali ha comunque registrato musica e collaborato con diversi artisti - è recentemente tornato con il suo nuovo disco solista "Changes". 

Per quanto riguarda Billie Eilish, invece, aveva preso parte a uno dei remix della sua canzone "Bad Guy".

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 10:05:13 | 91.208.130.89