Premio Gambrinus
ULTIME NOTIZIE People
ITALIA
8 ore
Facchinetti e quella volta che gli prosciugarono il conto 
Per la prima volta ha rivelato che tre anni fa un suo ex socio lo mise in una situazione molto difficile
ITALIA
13 ore
Costanza Caracciolo a "Verissimo": «Sono al sesto mese»
Aspetta un'altra femminuccia da Bobo Vieri, dopo la nascita di Stella lo scorso anno
STATI UNITI
19 ore
Taylor Swift: «Le donne non sono delle incubatrici»
Secondo la cantante le persone dovrebbero smetterla di chiedere alle donne quando hanno intenzione di avere figli
ITALIA
19 ore
Alfonso Signorini, super allenamento prima del GF Vip 
Il direttore di 'Chi' si concede lunghe sessioni di allenamento con il suo personal trainer, in cui suda tantissimo e si sforza all'inverosimile.
FOTOGALLERY
MONDO
1 gior
Miss Universo, ecco le novanta bellezze a caccia della corona
La sessantottesima edizione del prestigioso concorso si terrà domenica 8 dicembre ad Atlanta. La Svizzera non sarà rappresentata
ITALIA
1 gior
Nina Moric sta male: «Vorrei tornasse tutto a due mesi fa»
La showgirl ha rivelato via social di non stare bene, sta affrontando un periodo difficile
STATI UNITI
1 gior
Nuovo look per Pink
La cantante ha deciso di radersi i capelli e ha condiviso la prima foto della sua 'nuova' testa sui social
STATI UNITI
1 gior
Chris Martin: «Da ragazzino ero omofobo: avevo paura di essere gay»
Il cantante dei Coldplay ha raccontato di alcuni momenti di disagio vissuti nel periodo dell’adolescenza
ITALIA
1 gior
Nathaly Caldonazzo attacca l'ex Andrea Ippoliti: «Mi sono vergognata»
I due, che sono stati concorrenti dell'ultima edizione di "Temptation Island Vip", hanno interrotto la loro relazione durante l'esperienza nel reality di Canale5
CANTONE
18.11.2019 - 10:000

Altri applausi per Fabio Andina e la sua "Pozza del Felice"

Lo scrittore ticinese si aggiudica il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” per la letteratura di montagna, alpinismo, esplorazione per la sezione “Montagna: cultura e civiltà”

di Redazione

LUGANO – Il romanzo “La pozza del Felice” del ticinese Fabio Andina, edito da Rubbettino, si aggiudica il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” per la letteratura di montagna, alpinismo, esplorazione per la sezione “Montagna: cultura e civiltà”. La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 16 novembre presso il Parco Gambrinus di San Polo di Pieve.

La motivazione – Questa la motivazione della giuria: «Libro raro di un’estrema semplicità che coinvolge il lettore nella vita semplice del protagonista: Felice, un vecchio che trascorre i suoi giorni immutati in una valle delle Alpi svizzere, dove la natura è ancora selvatica e gli uomini sono ancora legati a tradizioni secolari.

La bellezza delle grandi cime, dei boschi e dei sentieri scoscesi si intreccia ai gesti semplici di Felice e degli altri abitanti del villaggio. Il narratore è catturato dal fascino di quel mondo fuori dal tempo che riesce a trasmettere attraverso una prosa che nonostante appaia spoglia nella sua sobrietà riesce a mettere in piena luce i luoghi e le persone».

Altri riconoscimenti – L’attribuzione del premio Gambrinus allo scrittore ticinese Fabio Andina è l’ulteriore conferma della bontà del suo romanzo “di montagna” – che ha già ottenuto prestigiosi riconoscimenti, tra cui l’ambito premio Terra Nova della Fondazione Schiller, considerato tra le massime onorificenze elvetiche – e del suo stile narrativo, asciutto e contemporaneo, capace di trasportare il lettore in un mondo fatto di silenzio e solitudine dove i sentimenti fanno fatica ad essere raccontati con le parole e si esplicitano semmai in segni concreti.

Il romanzo – "La pozza del Felice" è una storia di montagna e di montanari ambientata in una valle remota delle Alpi svizzere.

L’immensità delle vette che la sovrastano, l’incanto dei suoi silenzi, le pinete oscure, i crepacci innevati accolgono e fanno da sfondo a personaggi aspri, generosi, schietti e leali.

Il fascino di un mondo selvaggio s’intreccia alla vita del protagonista, un vecchio di nome Felice, che trascorre giornate scandite dalle stesse immutabili abitudini.

Un vecchio schivo ed enigmatico. Il suo riserbo attira l’attenzione del narratore e coprotagonista, un giovane andato a vivere in montagna per sfuggire al caos cittadino. Il loro incontro porterà alla luce segreti rimasti sepolti per troppi anni.

Un romanzo iniziatico, fuori dal tempo, dalla prosa rapida e incalzante che inchioda il lettore alla pagina e lo invoglia ad accordarsi, anche lui, al ritmo delle stagioni.

Fabio Andina (Lugano, 1972) si è laureato in cinema a San Francisco. Ha pubblicato la raccolta di poesie Ballate dal buio (2005) ed è stato inserito nell’antologia Di soglia in soglia.

Venti nuovi poeti della Svizzera italiana (2008). Nel 2016 ha pubblicato il romanzo Uscirne fuori e ha ricevuto una menzione al Premio Chiara Inediti per la raccolta di racconti Il paese senza nome, che gli è valsa l’inserimento nell’antologia Dieci racconti per Piero Chiara.

Premio Gambrinus
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 03:53:00 | 91.208.130.86