Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
02.11.2019 - 17:140

Kim Kardashian fa causa ad un’app per 10 milioni di dollari

L’app iHandy è accusata di aver utilizzato una sua immagine senza averne i diritti. Le scuse non sembrano reggere

LOS ANGELES - Dieci milioni di dollari. È questa la cifra richiesta da Kim Kardashian ai proprietari di un’app per aver utilizzato una sua foto senza il suo consenso, e dunque senza averla pagata. 

Stando agli avvocati di Kim, una foto pubblicata dalla star per promuovere la sua marca di prodotti sarebbe stata utilizzata dall’app iHandy per sponsorizzare dei servizi di fotoritocco. 

I proprietari dell’applicazione, stando a quanto riportato da TMZ, si sarebbero difesi assicurando di non aver riconosciuto Kim Kardashian, fatto inspiegabile per gli avvocati della star: «Davvero non sapevano che la foto che hanno volontariamente rubato e mal utilizzato fosse quella di una delle donne più famose e riconoscibili del mondo?». 

Nella denuncia si può anche leggere che Kim sarebbe stata minacciata se avesse osato attaccare iHandy. Pertanto ora chiede 10 milioni di dollari più tutti i profitti che sono stati fatti grazie alla sua foto.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 12:58:05 | 91.208.130.89