BANG SHOWBIZ
La Spice Girl ha detto che il suo matrimonio con Stephen Belafonte, accusato di violenza domestica, le è quasi costato la vita.
REGNO UNITO
05.08.2019 - 18:000

Mel B: «Il matrimonio mi ha quasi uccisa»

La Spice Girl ritiene che l'unione con Stephen Belafonte le abbiano fatto perdere tantissime cose, tra cui anche il rispetto verso se stessa

LONDRA - Mel B ha detto che il suo matrimonio le è quasi costato la vita. La Spice Girl ha divorziato dall'ex marito Stephen Belafonte nel 2017, rivelando che l'uomo aveva esercitato violenza fisica e psicologica su di lei. La cantante ritiene che i dieci anni trascorsi accanto al produttore le hanno fatto perdere tantissime cose, tra cui anche il rispetto verso se stessa. 

Ha spiegato: «Durante il mio matrimonio ho perso la mia famiglia, i miei amici, il rispetto verso me stessa e ho anche quasi perso la vita. Per molto tempo mi sono sentita in colpa. Ho pensato che ero stata stupida, che tutto era successo per colpa mia. Anche dopo aver lasciato mio marito non immaginavo che ci fossero così tante altre donne che avevano affrontato la stessa situazione. Solo dopo aver pubblicato il mio libro ho realizzato che le relazioni malate sono davvero milioni. È a causa della vergogna che soffri in silenzio. Ma io non mi vergogno più ora».

La 44enne ha anche rivelato che per lungo tempo evitava le altre persone proprio a causa della vergogna per quello che la sua vita era diventata. Parlando in un'intervista rilasciata al magazine 'Event' ha aggiunto: «La mia vita era un disastro. Non volevo che nessuno sapesse per cui semplicemente evitavo le persone e facevo finta che tutto andasse bene. Lavoravo per lo show tv più importante d'America, vivevo in case da sogno a Los Angeles e volevo per il mondo per apparire in programmi nel Regno Unito e in Australia. Ma la realtà era davvero diversa da quello che io volevo che il mondo vedesse». 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 02:20:26 | 91.208.130.87