Keystone
STATI UNITI
29.05.2019 - 11:080

Ellen DeGeneres: «Molestata dal mio patrigno»

La conduttrice si è raccontata senza risparmiare un periodo difficile della sua vita

NEW YORK - La confessione di Ellen DeGeneres ha suscitato scalpore. Siamo sempre stati abituati a vederla intervistare personaggi noti, ma questa volta è lei che si è raccontata, senza risparmiare un periodo difficile della sua vita. Perché ora? «Perché le donne devono sapere e reagire».

La conduttrice, nel programma presto in onda su Netflix "Non c’è bisogno di presentazioni", ha raccontato di quando, da ragazzina, ha subito abusi da parte del patrigno in un colloquio con il collega David Letterman.

Quest’«uomo molto cattivo», sposato con la madre Betty, aveva trovato un nodulo al seno alla donna e quindi aveva convinto l’allora 15enne Ellen che lui dovesse toccarle i seni per prevenzione.

Ellen DeGeneres ha spiegato di essere ancora molto arrabbiata per aver permesso che accadesse. «Non voglio che altre ragazze lascino che qualcuno lo faccia, per questo ho deciso di raccontare questa storia davvero terribile, anche nei dettagli».

La conduttrice vuole infondere coraggio alle donne, soprattutto alle più giovani: «Non ci sentiamo degne, abbiamo paura di far sentire la nostra voce, abbiamo paura di dire di no. Questo deve cambiare».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 22:16:38 | 91.208.130.86