KEYSTONE/EPA (JUSTIN LANE)
L'attrice Allison Mack si è dichiarata colpevole di associazione a delinquere e traffico sessuale.
STATI UNITI
09.04.2019 - 12:400

Allison Mack si è dichiarata colpevole di reclutamento di schiave sessuali

L'attrice ha ammesso le sue responsabilità nella vicenda della setta Nxivm

LOS ANGELES - L'attrice Allison Mack si è dichiarata colpevole di associazione a delinquere e traffico sessuale. La 36enne, celebre per il suo ruolo nella serie tv "Smallville", era stata arrestata più di un anno fa insieme a Keith Raniere, capo della setta Nxivm. L'accusa nei suoi confronti è di aver reclutato donne per la setta e di averne minacciate due per convincerle ad avere rapporti sessuali con l'uomo.

«Sono arrivata alla conclusione che mi devo assumere la responsabilità della mia condotta ed è per questo che oggi mi dichiaro colpevole» ha dichiarato Mack, che ha chiesto scusa alla sua famiglia e alle persone coinvolte nella vicenda. Molte delle quali umiliate nel corso di cerimonie pubbliche, marchiate a fuoco, costrette a prolungati digiuni e a fare sesso con Raniere.

Nxivm, fondata nel 1998, stava prendendo piede a Hollywood e oltre a Mack poteva contare anche su Nancy Salzman, che ha già ammesso la propria colpevolezza. L'accusa ha chiesto per lei fra i 33 e i 41 mesi di carcere. Il processo contro Mack inizierà nelle prossime settimane.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 10:10:59 | 91.208.130.85