Keystone / AP
STATI UNITI
22.11.2017 - 20:000

Lo scandalo molestie arriva fino a Disney

John Lasseter, capo del settore animazione e direttore creativo di Pixar, si autosospende per sei mesi

LOS ANGELES - Lo scandalo sulle molestie sessuali a Hollywood fa irruzione nei palazzi Disney, e lo fa in maniera clamorosa. John Lasseter, direttore creativo di Pixar e capo del settore animazione, ha annunciato di essersi autosospeso per sei mesi dopo essere stato raggiunto da svariate accuse mosse da donne che lavorano nell'azienda.

Lasseter si sarebbe lasciato andare a baci, abbracci e commenti non richiesti sulle caratteristiche fisiche delle dipendenti, in occasioni pubbliche come presentazioni di film o feste o durante le ore lavorative.

«Ho sempre desiderato che i nostri studi di animazione fossero luoghi in cui i creatori potessero esprimere la loro visione con il supporto e la collaborazione di altri animatori e narratori di talento» ha scritto Lasseter in un promemoria inviato ai collaboratori. «Credo di non essere stato all’altezza di questo compito, e so di aver mancato su questo punto».

Disney si è limitata a diramare un comunicato interlocutorio: «Ci impegniamo a mantenere un ambiente in cui tutti i dipendenti siano rispettati e autorizzati a fare del loro meglio. Apprezziamo il candore e le sincere scuse di John e sosteniamo pienamente il suo anno sabbatico».


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-08 00:23:40 | 91.208.130.89