Immobili
Veicoli

STATI UNITIÈ morto Prince

21.04.16 - 19:14
Il cantante è stato trovato senza vita nella sua abitazione. Giallo sul corpo trovato in ascensore
STATI UNITI
21.04.16 - 19:14
È morto Prince
Il cantante è stato trovato senza vita nella sua abitazione. Giallo sul corpo trovato in ascensore

MINNEAPOLIS - In questo 2016 si spegne un’altra icona della musica mondiale. Prince è morto, a soli 57 anni. Il musicista è stato trovato senza vita nella sua abitazione a Minneapolis.

Ancora incerta la dinamica della morte. Ciò che si sa è che Roger Nelson, questo il suo vero nome, era stato ricoverato d’urgenza il 15 aprile scorso, dopo un atterraggio d’emergenza con il suo jet privato in Illinois. Il giorno successivo, però, durante un concerto, aveva rassicurato tutti i suoi fan a proposito delle sue condizioni di salute. 

Due concerti del tour in corso, in ogni caso, erano stati annullati. Il suo manager, di seguito, parlando con la stampa, aveva dichiarato che Prince era stato colpito da una brutta influenza.

Il cadavere era in uno degli ascensori di Chanhassen, dove si trovano gli studios in cui il cantante registrava.

La notizia delle auto della polizia e delle ambulanze davanti al comprensorio di lusso dove l'artista viveva hanno fatto immediatamente il giro del web e dei social media. All'inizio si parlava della presenza un cadavere, ma senza che le autorità lo identificassero.

Ancora un pò di speranza per i fan di tutto il mondo. Poi la conferma di quello che tutti temevano, data dall'agente di Prince, Yvette Noel-Schure:"È con grande tristezza che confermo il decesso del leggendario e iconico Prince Rogers Nelson, all'età di 57 anni".

Icona assoluta della musica, innovatore come pochi altri, Prince ha dato alla luce capolavori assoluti come “1999”, “Purple Rain” (1984) e “Sign O’ The Times” (1987). Con 100 milioni di dischi venduti, negli ultimi anni si era schierato contro le multinazionali della musica, trasformandosi in un musicista indipendente. 

Ultimo saluto - Il dolore di amici, conoscenti e di tutti gli ammiratori sparsi per il globo ha inondato nel giro di poche ore tutti i social media. Su Twitter un lunghissimo elenco di cinguettii per l'ultimo saluto a un vero e proprio 'eroè del pop-rock anni '80, autore di brani come 'Purple Rain' entrati i diritto nel tempio dei classici senza tempo. Da Spike Lee a Naomi Campbell, da Kate Perry e a Billy Idol, passando per Robbie Williams, un tributo infinito all'artista vincitore di sette Grammy Awards e di un Oscar per la miglior canzone, 'Purple Rain' appunto.

Intanto una folla di curiosi e di fan si è ritrovata davanti a Pasley Park per testimoniare il proprio affetto per l'artista.

Now Prince? No no no.. RIP You genius x

Ultimi album - Prince aveva concepito l'uscita contemporanea di due nuovi album come il prodotto di due artisti diversi. E l'uscita in contemporanea dei due ultimi ep nel settembre del 2014, è stata proprio nel segno di questa nuova ambiguità. In un momento di crisi dell'industria del disco Prince aveva deciso di sfidare le logiche del mercato con questa doppia uscita.

Uno,"Art Official Age" è, per dir così, un album di Prince, scritto, suonato, prodotto da lui insieme a Joshua Welton, un album molto rilassato, elegante, elettronico. L'altro,"PlectrumElectrum" è il disco della sua band tutta al femminile, le"3rdEyeGirl", ovvero Donna Grantis chitarre, Hannah Ford Welton batteria e Ida Nielsen basso. Con questa formazione aveva trionfato nell'ultimo tour inglese.

Dei due era"PlectrumElectrum" il titolo più sorprendente e stimolante. Registrato dal vivo in studio e in analogico, esalta l'aspetto più rock di Prince, con riff di chitarra che evocano la sua ben nota passione per i Led Zeppelin, accenni zappiani, virate pop e molto funk.

Le"3rdEyeGirl" hanno arricchito la lunga storia di bravissime musiciste che accompagnano la carriera del genio di Minneapolis: rispetto alle loro colleghe del passato, in questo album sembrano più vicine a un'estetica rock. Era proprio il leader a portarle verso la musica black, basta pensare al conclusivo"Funkroll", un classico esempio di funk"on the one", secondo i codici di James Brown di cui Prince era un irresistibile apostolo.

C'era persino un quasi punk,"Marz", meno di due minuti di furia che sono piaciuti ai fan dei Ramones. Un album compatto, che pretendeva un ascolto ad alto volume, aggrediva con le sue schitarrate feroci, concedendo anche qualche respiro con ballad e ritmiche reggae ma che sembrava pensato per spostare più avanti il punto di incontro tra il rock e il funk.

"Art Official Age" potrebbe sembrare un album di un altro artista se non si conoscesse Prince, un artista che ha sempre dimostrato un range espressivo e una conoscenza storico-musicale praticamente senza limiti. Chissà cosa sarebbe successo se avesse fuso i due titoli.

Qui dominavano l'elettronica e le ballad , anche se il brano d'apertura,"Art Official Cage" era un omaggio alla techno,"The Gold Standard" è un classico funk disco della tradizione di Minneapolis e"Funkroll" un funk con chitarre heavy. Un'atmosfera rilassata, molto sexy come da tradizione, prodotto con sofisticata eleganza (come da tradizione), con un largo uso di atmosfere soniche. Volutamente, pensando alle atmosfere di"PlectrumElectrum" la chitarra solista è usata con molta parsimonia.

Come tutti i grandi, Prince aveva il problema di misurarsi con il suo passato. E da questo punto di vista per"PlectrumElectrum" il confronto era più facile, proprio per la sua natura di esperimento.

"Art Official Age" non aveva la caratura dei capolavori di un tempo: è un album elegante, anche divertente, ma non tutti i brani sono all'altezza della creatività di uno dei grandi di sempre della musica black. Ma questo perchè si chiamava Prince. Perchè se un giovane avesse esordito con un album così sarebbe diventato una star.

 

CORRELATI
COMMENTI
 
aquila bianca 6 anni fa su tio
Un"piccolo" GRANDE artista che mi ha fatto sognare, emozionare, ballare, divertire..... Riposa in pace... ;-((((((((( ..................................I only wanted to see you bathing in the purple rain......
miba 6 anni fa su tio
Prima o poi moriamo tutti
laeron67 6 anni fa su tio
che riposi in pace Grazie
pitone 6 anni fa su tio
un altro grande ci ha lasciati...
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE