Immobili
Veicoli
"Turning to Crime”, i Deep Purple si danno al crimine (...musicalmente)
earMusic
ULTIME NOTIZIE People
REGNO UNITO
12 min
Piers Morgan contro Harry: «Ipocrita spudorato»
La questione della scorta ha fatto montare il giornalista su tutte le furie
STATI UNITI
2 ore
Il patrimonio di Prince vale quasi 157 milioni di dollari
L'accordo sulla valutazione mette fine a una diatriba che dura da anni
ITALIA
4 ore
Belen chiude ufficialmente con Antonino Spinalbese: «Sono single»
L’argentina ammette per la prima volta la fine della storia con l’ex hair stylist
SVIZZERA
5 ore
Marco Bellocchio ospite d'onore a Visions du Réel
In occasione della 53esima edizione del festival di Nyon si potranno ammirare una decina di film del regista
STATI UNITI
23 ore
Ye, accesso negato a casa di Kim Kardashian?
L'avvocato di Kim, però, nega tutto: «È una novità per noi»
STATI UNITI
1 gior
Will Smith adocchia l'Oscar, nel ruolo di padre e di re
Il celebre attore potrebbe finalmente ottenere il premio grazie alla sua performance quale "King Richard"
STATI UNITI
1 gior
I Måneskin saranno ospiti del Saturday Night Live
Nuovo prestigioso riconoscimento negli Stati Uniti per la band italiana
REGNO UNITO
1 gior
La battaglia legale di Harry per pagarsi la scorta
Il duca di Sussex ha fatto domanda di riesame giudiziario lo scorso settembre
SVIZZERA
1 gior
Danzare, un mestiere (quasi) come un altro
Da 10 anni il Centro di formazione professionale Arts (CFP Arts) di Ginevra forma ballerine e ballerini
ITALIA
2 gior
È morto Nino Cerruti, lo stilista amato dalle star
È considerato uno dei protagonisti della moda del secolo scorso: aveva lanciato anche Giorgio Armani
PAESI BASSI
2 gior
Sospesa l'edizione olandese di The Voice per abusi sessuali
Il coach Ali B. si è dichiarato innocente «al 100%. Le accuse non corrispondono al vero»
ITALIA
2 gior
Renzo Arbore nominato "Cavaliere di Gran Croce"
L'onorificenza gli è stata conferita dal Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella
STREAMING E VIDEO
SVIZZERA
2 gior
"Pennies", scegliere il denaro oppure le emozioni?
Parla di questo il nuovo singolo del cantautore italo-svizzero Michee
ITALIA
2 gior
Damiano dei Maneskin e Giorgia Soleri in crisi? Lui smentisce
Il cantante della rockband e la compagna al centro di una indiscrezione 
ITALIA
2 gior
«I Maneskin? Non lo so, speriamo»
Amadeus presenta la 72esima edizione del Festival che prenderà il via il prossimo primo febbraio.
ITALIA
3 gior
Antonino Spinalbese all’assalto: vuole riconquistare Belen
L’ex starebbe tempestando di messaggi l’argentina, riavvicinatasi però a Stefano De Martino
MONDO
3 gior
Il primo video a raggiungere i 10 miliardi di visualizzazioni è "Baby Shark"
Amato dai bambini, la canzoncina ha superato ogni record. Da novembre 2020 è il video più visto su Youtube
ITALIA
3 gior
Stefano De Martino all’aeroporto per Belen: ritorno di fiamma?
Il conduttore è andato a prendere l’ex di ritorno dall’Uruguay e poi è salito a casa sua
ITALIA
3 gior
Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, tornano le voci di crisi
Secondo un periodico i due vivrebbero in case diverse: lei a Milano con le figlie, lui a Bergamo
CANTONE
26.11.2021 - 06:300
Aggiornamento : 06:46

"Turning to Crime”, i Deep Purple si danno al crimine (...musicalmente)

Il leggendario Ian Gillan ha parlato a Tio/20 Minuti del nuovo album della band, in uscita oggi

La scelta di fare delle cover è stata spinta dall'isolamento legato alla pandemia: «All'inizio eravamo scettici»

LUGANO - Dopo cinque decenni di dischi quasi interamente originali, i Deep Purple si sono macchiati di un crimine molto grave per gli amanti del rock: fare un album di sole cover.

Il nuovo album “Turning to Crime” consiste infatti solamente di canzoni scritte da altri artisti. Brani di musicisti come ad esempio Bob Dylan, Led Zeppelin, Fleetwood Mac e molti altri sono quindi riproposti dal leggendario gruppo, tra i pionieri dell’hard rock.

Si sentono in colpa? «Affatto», ci ha raccontato a Tio/20 Minuti la voce leggendaria della band, Ian Gillan.

Come mai questa decisione, di fare un cover album?
«Siamo stati fermi per un anno e mezzo e penso che tutti si stavano godendo la vacanza e la pausa. Pian piano però, volendo fare qualcosa e non potendo trovarci dal vivo, il produttore ci ha proposto quest'idea. Per noi è infatti impossibile scrivere canzoni senza essere nella stessa stanza, tutta la nostra musica arriva dalle jam sessions, è cosi che scriviamo. Quindi all'inizio non eravamo entusiasti, seppur avessimo fatto qualche cover non eravamo convinti, io ho detto persino che un disco del genere potrebbe essere visto come un crimine. Ian Paice a quel punto ha proposto di fare un tentativo: preparare e provare un paio di canzoni. I test sono andati alla grande, mi ricordo che ho pensato: "Wow, l'energia è incredibile!"».

Come avete scelto le canzoni?
«Tutti noi abbiamo proposto circa 10 idee, e pian piano la selezione si è ridotta sulla base di quanto le canzoni potessero essere "purplizzate". È interessante notare che nessuna delle mie canzoni è stata scelta, ma questa potrebbe essere stata una buona cosa (ride, ndr). Comunque sono dell'idea che non puoi mai migliorare una canzone originale, quindi devi trattarla con rispetto, non puoi cambiare le parole o la melodia, ma solo giocare con il suono della voce e con gli arrangiamenti, e quello che questi ragazzi hanno fatto è incredibile, è pura musica "Deep Purple", quindi sono molto orgoglioso di averne fatto parte».

Musicalmente, quindi, ascoltate di tutto?
«Assolutamente, una delle cose chiave per noi è la diversità che abbiamo portato alla band, già negli anni '68, '69 e '70 con il soul, il funk, il blues, il jazz ecc, portati da Jon Lord, da Richie, da Ian, da me, da Steve e da Don, più tardi. C'è una musicalità incredibile, e questi ragazzi sanno suonare, sono ottimi musicisti. D'altronde già nel nostro secondo album abbiamo fatto canzoni diverse, dal pop, allo swing, al rhythm and blues, al rock'n'roll, per noi è naturale. Se ascolti i Deep Purple che si esercitano in una jam session puoi sentire un'intera gamma di espressioni musicali, è qualcosa che ci viene naturale. L'umorismo è comunque probabilmente l'ingrediente più importante della nostra musica».

Come ti senti, fisicamente e mentalmente?
«Mi alzo ancora la mattina con voglia di vivere, e affronto una giornata alla volta. Chiaramente non posso fare alcune cose che facevo prima, come correre o giocare a football, ma in generale sono in buona forma e la mia voce funziona bene, che è la cosa più importante. Recentemente ci siamo riuniti per una piccola jam in Germania, per delle riprese per uno dei videoclip, e wow! Tutti sono in gran forma, questa pausa può averci dato un'energia extra. Tutto è funzionato alla grande, d'altronde tutti si esercitano ancora, 6 ore al giorno, e questo è quello che si deve fare per mantenere il proprio livello come musicisti. Personalmente non sento la mia età, la mia mente lavora e il corpo la segue».

Che pena vi aspettate di ricevere per questo crimine?
«Eheh penso che non abbiamo nulla da temere, siamo stati puniti abbastanza durante le nostre vite (ride, ndr)... non so, mi viene in mente solo qualche bella punizione (ride nuovamente, ndr). Comunque il peggio che potremmo subire è che la gente non capisca perché non siamo riusciti a riunirci per scrivere e fare qualcosa, e il perché abbiamo pubblicato quest'album».

Per te è stato duro il periodo pandemico?
«Non direi, neanche un po'. Non so in Svizzera ma in Inghilterra quando è arrivata la pandemia tutti si sono messi a bere, si sono ubriacati (ride, ndr). Comunque per me non è stato affatto un problema, ho avuto tutto il tempo di finire di scrivere il mio libro e completare altri progetti».

Cosa ricordi di più della registrazione di "Machine head", qui in Svizzera, con l'incendio al Casinò e tutto il resto?
«Beh, è una delle tante emergenze che abbiamo visto nella nostra carriera. Abbiamo vissuto terremoti, cicloni, tifoni, scioperi, guerre, e solo Dio sta cosa. È una di quelle situazioni in cui tutto quello che succedeva creava ancora più volontà di far funzionare le cose. Dopo l'incendio al Casinò non avevamo un posto dove registrare, e avevamo solo pochi giorni per scrivere e registrare, è stato pazzesco. Eravamo nell'hotel che era chiuso per l'inverno, ma stavamo facendo troppo rumore per i residenti e la polizia era lì che cercava di farci smettere, poi non potevamo sentire il playback perché il furgone che abbiamo preso per registrare era troppo lontano. Ci siamo dovuti adattare, ma i musicisti sono persone molto resistenti, e nelle difficoltà si uniscono: la cosa divertente è che non pensi a queste cose quando sei effettivamente la persona che le fa. "Sì, ok, continuiamo a suonare musica", pensiamo solo a quello, anche con un inferno che distrugge tutto intorno a noi». 

Cosa ti manca di più delle performance live?
«La sfida, credo. Ogni spettacolo dal vivo è qualcosa che ti porta al limite. Puoi fare tutte le prove che vuoi, puoi esercitarti, imparare le tue canzoni, essere bravo nel rapporto con il pubblico, ma niente ti può preparare a quello che succede durante le improvvisazioni o le jam, quando siamo totalmente dipendenti l'uno dall'altro, e supportiamo ad esempio qualcuno che si presenta con un'idea improvvisa, e tutti devono seguirla. La cosa che mi manca di più è quindi la sfida, è l'adrenalina che scorre prima dello spettacolo, è un pubblico diverso, un'acustica diversa, un viaggio diverso ogni volta. Il pubblico poi non pensa a quello che succede prima e dopo i live, ma noi stiamo già lavorando, è tutto parte dell'intero processo, della grande emozionante macchina del tour».

Qual è ora il vostro programma?
«Stiamo ripianificando tutti gli show che abbiamo dovuto rinviare a causa del Covid, tra America, Medio Oriente, Russia ed Europa, per la prossima estate e autunno».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 19:42:35 | 91.208.130.89