AFP
FINLANDIA
04.01.2021 - 14:440

Il mondo del metal piange Alexi Laiho, leggenda dei Children of Bodom

L'artista aveva solo 41 anni

HELSINKI - È morto a soli 41 anni Alexi Laiho, cantante e chitarrista diventato famoso in tutto il mondo in quanto frontman e cofondatore dei Children Of Bodom, celebre gruppo death metal che ha scalato le classifiche internazionali.

Lo ha annunciato il management della nuova band dell'artista, i Bodom After Midnight. I Children of Bodom, infatti, si sono sciolti lo scorso anno.

Il decesso di Laiho, che aveva sofferto per «problemi di salute durante i suoi ultimi anni di vita» risale a qualche giorno fa. Il comunicato non indica la causa della morte.

«Siamo devastati e affranti dalla morte improvvisa del nostro caro amico e membro della band. Le parole non possono descrivere questo shock e la profonda tristezza che proviamo» hanno dichiarato gli altri componenti dei Bodom After Midnight: Daniel Freyberg, Mitja Toivonen e Waltteri Väyrynen.

«Siamo completamente sotto shock» ha invece annunciato la sorella maggiore, dichiarando che non verranno rilasciate ulteriori informazioni e chiedendo privacy e comprensione.

Anche la moglie del cantante ha voluto dedicargli un messaggio: «Alexi era un marito e un padre magnifico, i nostri cuori sono eternamente spezzati».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-16 01:54:24 | 91.208.130.86