Immobili
Veicoli

ITALIABelen: «Una figlia a 36 anni non è una passeggiata»

11.08.21 - 21:30
L’argentina parla della nascita della piccola Luna Marì
IMAGO / Independent Photo Agency
Belen: «Una figlia a 36 anni non è una passeggiata»
L’argentina parla della nascita della piccola Luna Marì

MILANO - È il settimanale Chi il primo periodico a mostrare le fotografie ufficiali di Belen Rodriguez e Antonino Spinalbese con la piccola Luna Marì, la bimba della coppia nata lo scorso 12 luglio. Insieme alle immagini anche un’intervista ai due genitori, con Belen che spiega come l’incontro con Antonino le abbia cambiato la vita. «Un anno fa cercavo un posto dove stare bene e Antonino era quel posto - ha dichiarato la showgirl argentina -. Credo che ci siano poche persone destinate a noi e che dipendano dal momento che viviamo. Quando cresciamo, cambiamo, e cambiano le nostre esigenze. A volte ci si mette insieme da piccoli, ma poi la nostra testa cambia, come i desideri. Antonino è il mio desiderio, è la persona che mi fa stare bene».

La Rodriguez parla poi della gravidanza e delle differenze con quella che, nove anni fa, portò alla nascita di Santiago, il suo primogenito, nato dalla relazione con Stefano De Martino. «La gravidanza? Non è una passeggiata a 36 anni. Quando aspettavo Santiago, nove anni fa, non mi accorgevo della fatica che il corpo fa, è una macchina spaziale che realizza una persona con il tuo Dna. Questa volta ho sentito tutta la fatica. Ho avuto le nausee fino al quinto mese, ero senza forze, anemica. E Antonino ha ‘subìto’ tutto con grande rispetto».

Infine, il tema matrimonio: Antonino è propenso («Io chiedo a Belen di sposarmi tutti tutti i giorni»), Belen invece non è ancora convinta. «Pensare di firmare le carte, il contratto, lo trovo poco romantico - ha concluso l’argentina -. Se dovessi immaginarlo vedrei solo io e lui e poi una festa con gli amici stretti».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE PEOPLE