KEYSTONE
Coronavirus, due approcci diversi in casa Ferragnez.
ITALIA
25.02.2020 - 21:150

Coronavirus: Fedez ci scherza, la Ferragni annulla i viaggi

La coppia sembra approcciarsi diversamente all’emergenza 

L’allarme contagio da coronavirus nel Nord Italia ha travolto anche i personaggi famosi, ma non tutti hanno reagito allo stesso modo al pericolo lanciato dalle autorità italiane. Anche all’interno della coppia composta da Fedez e Chiara Ferragni si registra un diverso approccio alla faccenda: ironico quello del rapper, più serio e apprensivo quello della moglie. Dopo aver postato una storia sui prezzi dei disinfettanti, Fedez ha scherzato su Instagram con i propri follower. «In tanti me lo state chiedendo - ha detto in una story - sì sono influenzato. Ma non facciamoci prendere dall’isteria di massa…», invitando i suoi fan a stare tranquilli.

Diverso, invece, il modo in cui Chiara Ferragni ha affrontato la questione. Con una storia su Instagram, la fashion blogger e imprenditrice ha spiegato di aver cancellato due viaggi per restare insieme ai suoi familiari in questo momento di confusione. «Ciao ragazzi - ha spiegato la Ferragni - volevo aggiornarvi perché in questi giorni sarei dovuta essere da oggi a Parigi fino a mercoledì e poi sabato dovevo partire per questo safari che avevo organizzato qualche mese fa, però per la situazione in Italia e, principalmente, in Lombardia, del coronavirus, naturalmente non me la sono sentita. Ho preferito stare qui a casa con la mia famiglia».

La Ferragni ha poi lanciato un invito alla calma. «Volevo mandare un grosso in bocca a lupo a tutti e dire di non perdere la calma perché in questo momento di difficoltà dobbiamo essere uniti più che mai. Dobbiamo ascoltare quello che ci dicono le istituzioni e sono sicura che avremo la forza per superare questa cosa tutti insieme».  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 13:41:07 | 91.208.130.89