BANG SHOWBIZ
l cantante Den Harrow ha detto di pensare che la sua carriera sia stata profondamente danneggiata dalla sua partecipazione all'Isola dei Famosi.
ITALIA
30.10.2019 - 11:330

Le lacrime sull'Isola hanno penalizzato Den Harrow

Il cantante pensa che la gente sia frustrata e non veda l'ora di prendere in giro il prossimo

MILANO - Il cantante Den Harrow ha detto di pensare che la sua carriera musicale sia stata profondamente danneggiata dalla sua partecipazione all'Isola dei Famosi, a cui ha preso parte nel 2012. L'artista durante un'intervista rilasciata a "Radio Cusano Campus" ha affermato: «Io ho combattuto ad armi pari con cantanti che avevano le major alle spalle, ho venduto milioni di dischi, dopodiché è bastato un pianto in un reality per farmi massacrare dalla gente che fino a un giorno prima mi adorava e ballava i miei dischi».

«Mi hanno preso per il cu*o per anni anche per strada, per tutti ero quello che piangeva all'Isola. La gente è frustrata, sta male e non è felice, appena vede qualcuno che sta meglio di lei gli butta contro di tutto», ha aggiunto il 57enne parlando di un episodio rimasto impresso nella mente dei telespettatori del reality, ovvero di quando dall'Honduras chiese scusa in lacrime alla moglie per aver rubato dei cestini con del cibo durante la sua permanenza nel programma, dove i concorrenti soffrono la fame.

Stefano Zardi, questo il vero nome del cantante, ha anche spiegato come il successo abbia influito negativamente sulla sua vita privata. «Mi ha tolto tutta la mia gioventù perché mentre gli altri andavano a ballare, io prendevo 4 aerei al giorno, ero guardato a vista in hotel, ho girato il mondo ma non mi ricordo niente delle città che ho girato a parte gli hotel», ha confidato. «Inoltre quando sei popolare la gente ti invidia e ti cita, se non fossi stato Den Harrow nessuna delle mie mogli sarebbe andata in tv a inventarsi che io la picchiavo», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 07:25:14 | 91.208.130.87