BangShowbiz
Su Icardi ha dichiarato: «Mi sono innamorata della persona e non del personaggio»
ITALIA
20.04.2019 - 15:270

Wanda Nara si difende dalle accuse di Ivana Icardi: «Non sono una strega»

La replica dopo le accuse della cognata: «Abbiamo sempre aiutato la famiglia»

MILANO - Wanda Nara, stanca dell'infinita querelle mediatica che la vede coinvolta insieme alla cognata tra Ivana Icardi, sorella del marito Mauro, ha spiegato di non essere assolutamente una "strega" come invece è stata descritta in più occasioni.

«Non sono una strega. Noi abbiamo sempre aiutato la famiglia. Ivana è venuta a casa mia un paio di mesi fa e abbiamo aperto le porte a lei e al suo fidanzato, che è anche lui un calciatore», ha dichiarato durante un'intervista rilasciata a Silvia Toffanin. «Ivana non è sincera. Mauro è un grand'uomo: non solo aiuta la famiglia, ma aiuta anche gente che non conosciamo. Quando la sorella andava all'università, le ha anche regalato una macchina per aiutarla. Lei sta parlando male del fratello!», ha aggiunto visibilmente alterata la moglie del capitano dell'Inter.

La showgirl ha poi detto di pensare che Ivana, concorrente dell'edizione in corso del "Grande Fratello", stia solo recitando una parte per ottenere il consenso del pubblico e tenere i riflettori puntati su di lei. «Ha capito come si fa a diventare un personaggio. Ivana vuole solo vincere il premio del reality. In Argentina diceva tutto il contro di quello che dice adesso. Non si fa una carriera screditando tuo fratello e tua cognata», ha proseguito. Wanda ha infine respinto le critiche della cognata che l'aveva accusata di aver sposato Icardi solo per i suoi soldi e non per amore: «Mi sono innamorata della persona e non del personaggio».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-26 01:47:05 | 91.208.130.87