SEGNALACI mobile report
focus
MUSEO VINCENZO VELA
21.11.2017 - 07:000

Un giorno ad Aleppo. I colori contro la guerra

«Mi svegliavo ogni giorno con il rumore dei raid aerei e delle bombe che cadevano sulla mia città»

«E osservavo impotente i volti di chi fuggiva dalla morte. Sono stato testimone di crimini perpetrati intorno a me, giorno dopo giorno, mese dopo mese.
Così ho deciso di seguire la lotta per la sopravvivenza nella mia città. Ho trovato speranza e sogni: dovevo, volevo mostrarli. Così è nato questo film». A parlare è il regista siriano Ali Alibrahim, che sarà al Museo il prossimo 29 novembre alle 19.00 (ma la serata inizia già alle 18.00, con un aperitivo offerto), per presentare il suo film, One Day in Aleppo. Un’opera che mostra un gesto di resistenza, in un paese devastato dalla guerra.

La storia segue infatti alcuni abitanti di Aleppo che, dopo mesi di bombardamenti, iniziano a dipingere i muri della loro città in rovina. I coloratissimi disegni sulle rovine si diffondono attraverso la città, un quartiere dopo l’altro. E accendono la speranza per le migliaia di persone intrappolate fra le macerie. Questo gesto (e il film stesso, presentato alla scorsa edizione del Festival Visions du Réel e premiato al London Indipendent Film Award) rappresentano un atto di resistenza, contro la guerra e contro l’indifferenza dell’opinione internazionale.
La proiezione del film al Museo, in collaborazione con Bi10 – Biennale dell’immagine, Cineclub del Mendrisiotto e la RSI-Rete Due, rappresenta un’occasione per riflettere sull’urgenza di difendere, oltre gli essere umani, le cose belle della civiltà. Alla discussione prenderanno parte lo stesso regista, Ali Alibrahim, accompagnato da un’ospite illustre, Frances Pinnock, docente di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente antico alla “Sapienza” di Roma, che dagli Anni Settanta si è occupata della Missione Archeologica di Ebla ed è oggi impegnata in importanti missioni internazionali per la ricostruzione di parchi archeologici.

Museo Vincenzo Vela, mercoledì 29 novembre, dalle ore 18.00
One Day In Aleppo (Siria, 2017, 20’, senza dialoghi).
Ore 18.00 aperitivo, segue ore 19.00 proiezione del film alla presenza del regista Ali Alibrahim a cui seguirà l’incontro con la professoressa Francis Pinnock.
In collaborazione con Bi10 e Cineclub del Mendrisiotto
Entrata CHF 12.- ; ridotti (studenti, AVS/AI, membri Bi10, soci Cineclub del
Mendrisiotto) CHF 10.-

Potrebbe interessarti anche
Tags
film
giorno
aleppo
guerra
città
regista
cineclub
ali alibrahim
museo
alibrahim
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-23 19:45:24 | 91.208.130.86