PERÙ
08.03.2018 - 16:330

Autobus cade in un burrone: 11 morti e 43 feriti

Era partito il giorno prima da Lima. Fra le ipotesi, l'errore umano

AYACUCHO - Almeno 11 persone sono morte e 43 sono rimaste ferite in Perù dopo che l'autobus sul quale viaggiavano è caduto in un burrone ieri nella regione di Ayacucho, nel sud del Paese. Lo riporta il giornale locale La Republica.

Il sindaco di Lucanas, Wilber Velarde Rojas, ha riferito ai media che l'autobus era partito il giorno prima da Lima e aveva come destinazione finale la città di Puquio, nella regione di Ayacucho.

Le ipotesi sulle cause dell'incidente sono diverse: si pensa a un possibile errore umano (l'incidente potrebbe essere stato causato da sonnolenza, stanchezza o distrazione dell'autista) o anche alla velocità. Quando si è verificata la tragedia era ancora buio e le condizioni meteorologiche erano sfavorevoli. «L'incidente, purtroppo, potrebbe essere stato una fatale combinazione di nebbia, pioggia e velocità», ha detto il sindaco.

Alcuni dei passeggeri che erano nei posti anteriori sono morti intrappolati nelle lamiere. «La maggior parte di noi dormiva, ho sentito il primo impatto, l'autobus è caduto e poi è accaduto il peggio. C'erano bambini che piangevano per il dolore, è stato terribile», ha raccontato uno dei sopravvissuti.
 
 

Tags
autobus
morti
ayacucho
burrone
incidente
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-20 13:43:48 | 91.208.130.86