Keystone / EPA
IRAQ
05.02.2018 - 11:460

La figlia di Saddam Hussein nella lista dei terroristi

Raghad Hussein ha fatto sapere che denuncerà le autorità per quello che ritiene «un insulto» nei suoi confronti

BAGHDAD - I servizi di sicurezza iracheni avrebbero inserito la figlia dell'ex presidente iracheno Saddam Hussein, Raghad, nella lista degli affiliati all'Isis, Al Qaeda o al partito Baath. In un'intervista per Al Arabiya, Raghad Hussein ha fatto sapere che denuncerà le autorità per quello che ritiene «un insulto» nei suoi confronti.

Secondo quanto riportato dall'emittente, i servizi di sicurezza iracheni avrebbero pubblicato domenica 4 febbraio una lista con i nomi di 60 persone sospettate di far parte di organizzazioni quali Isis, Al Qaeda o al partito Baath.

La figlia dell'ex presidente avrebbe criticato le autorità irachene per essersi concentrati su di lei, aggiungendo che «non hanno altro lavoro a parte Raghad in un momento in cui il loro Paese sta soffrendo sotto occupazione».

Tags
hussein
lista
figlia
autorità
saddam
saddam hussein
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-05-25 01:28:40 | 91.208.130.87