Keystone
SVIZZERA
22.09.2021 - 14:340

Swiss torna a volare verso 90 destinazioni, come prima del Covid

Quest'inverno la compagnia elvetica tornerà a offrire le proprie tratte classiche, sebbene a frequenza ridotta

ZURIGO - Nella stagione invernale 2021/2022 Swiss volerà verso 90 destinazioni, un numero analogo a quello che veniva offerto prima della pandemia, ma i collegamenti verranno effettuati meno spesso.

L'obiettivo è quello di mettere a disposizione dei clienti il maggior numero possibile di connessioni, spiega la compagnia aerea elvetica in un comunicato odierno. La crescita dell'offerta rispetto al livello attuale è anche dovuta al fatto che alcune classiche destinazioni estive, specialmente nella regione del Mediterraneo e nell'Europa dell'Est, continueranno ad essere servite pure in inverno.

Con il nuovo orario - in vigore dal 31 ottobre - Swiss prevede anche di riprendere il suo servizio a lungo raggio da Ginevra a New York in alcuni giorni selezionati da metà dicembre. Il vettore aereo intensificherà inoltro il suo programma di voli nei periodi in cui la domanda è particolarmente elevata, come le settimane natalizie e quelle delle vacanze di febbraio. Complessivamente Swiss in inverno offrirà circa la metà della capacità rispetto a quelle del 2019.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 07:34:23 | 91.208.130.89