keystone-sda.ch / STF (Jenny Kane)
MONDO
31.03.2021 - 16:320

Su Facebook si potrà chiudere la possibilità di commentare i post

Il cambiamento, epocale, arriva in un momento storico in cui molte pagine annaspano a fronte di un boom dei commenti

LONDRA - Le pagine Facebook di media, politici, personaggi pubblici e marchi potranno bloccare la possibilità di commentare i propri post da parte dell'utenza.

Chi posta, spiega il Guardian, potrà decidere chi avrà il permesso di commentare, scegliendo fra diverse opzioni (chiunque, chi è taggato, chi è fra gli amici e/o seguiti della pagina). 

Il cambiamento - epocale, per quanto riguarda la comunicazione sul web - arriva in un momento storico particolarmente delicato, soprattutto per i media giornalistici e le organizzazioni internazionali, che si sono trovate ad annaspare a fronte di un vero e proprio mare di commenti.

Ciò ha portato a cospicui investimenti, in personale e infrastrutture, per la gestione e moderazione degli stessi. Anche perché, in diversi Paesi, a essere direttamente responsabili davanti alla legge in caso di commenti diffamatori sono proprio i proprietari delle pagine social.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 22:35:57 | 91.208.130.87