keystone-sda.ch / STF (Andrew Harnik)
I risultati delle primarie in Iowa premiano Buttigieg, ma ci sono dubbi sulla correttezza dei dati.
STATI UNITI
07.02.2020 - 11:480

Iowa: avrebbe vinto Buttigieg, ma...

Sono stati rilevati errori e incongruenze che possono influenzare l'esito di queste primarie

DES MOINES - Con il 100% dei voti scrutinati Pete Buttigieg risulta il vincitore delle primarie democratiche in Iowa.

L'ex sindaco di South Bend ha ottenuto il 26,2% delle preferenze, contro il 26,1% di Bernie Sanders. Al terzo posto si è piazzata Elizabeth Warren con il 18% e al quarto Joe Biden con il 15,8%.

Ci sono dei problemi - Sul risultato, però, pesano il grave pasticcio legato al sistema di comunicazione delle preferenze e i dubbi che i risultati comunicati siano quelli effettivi. Il sistema di verifica delle notizie di Nbc ha rilevato una serie di errori e incongruenze che possono influenzare l'esito delle elezioni. Gli esperti hanno rilevato sbagli in almeno una dozzina dei 1711 seggi sparsi per l'Iowa. Lo strettissimo margine finale tra Buttigieg e Sanders rende ogni possibile pecca di grande rilevanza. «Se ci fosse molto margine in questa elezione, questi errori sarebbero insignificanti» fa notare John Lapinski, direttore dell'Unità elettorale di Nbc News. «Ma quando parliamo di un risultato in bilico, tutti vogliono sapere che ogni cifra sia corretta».

I principali problemi rilevati riguardano discrepanze numeriche tra i voti di "preferenza di riallocazione del candidato" e quelli di preferenza iniziale, che dovrebbero essere esattamente identici. Inoltre ci sono problemi con i "delegati di stato equivalenti", ovvero coloro che nominano i delegati dell'Iowa alla Convention democratica di luglio. Queste possibili sviste non sono andate a favore di un candidato in particolare, ma hanno riguardato un po' tutti i concorrenti.

Resta ad ogni modo la figuraccia di questi caucus: il sistema di comunicazione dei risultati tramite app ha decisamente fallito, portando la comunicazione dei risultati dalle 2-3 ore delle elezioni precedenti a oltre tre giorni. Con tutto lo strascico di polemiche, dubbi - e prese in giro da parte repubblicana.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-29 14:42:25 | 91.208.130.89