Keystone / AP (archivio)
Finora Trump si è sempre rifiutato di rendere pubbliche le sue dichiarazioni d'imposta.
STATI UNITI
22.05.2019 - 21:480

Il Congresso potrà visionare le dichiarazioni al fisco di Trump

Il parlamento dello Stato di New York ha approvato una legge in merito. Manca solo la firma del governatore Andrew Cuomo

NEW YORK - Il parlamento dello Stato di New York ha approvato una legge che consentirà il rilascio delle dichiarazioni dei redditi del presidente degli Stati Uniti Donald Trump al Congresso.

Il provvedimento, che dovrà ora essere firmato dal governatore democratico Andrew Cuomo, non nomina esplicitamente il presidente ma consente ai capi di tre commissioni di Capitol Hill di avere accesso ai 'tax return' di qualsiasi dirigente eletto e di qualsiasi alto dirigente nominato.

I repubblicani erano contrari alla legge, bollata come un attacco politicamente motivato alla privacy. Finora Trump si è sempre rifiutato di rendere pubbliche le sue dichiarazioni al fisco.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 02:05:40 | 91.208.130.86