REGNO UNITO
13.10.2016 - 22:150

Tusk: «Non c'è un'uscita soft per la Brexit»

LONDRA - «È inutile speculare su una Brexit "soft", sarebbero solo speculazioni teoriche. Secondo me, l'unica alternativa a una Brexit "hard" è nessuna Brexit, anche se oggi quasi nessuno crede a una simile possibilità». Lo ha detto oggi a Bruxelles, ospite del think tank Epc, il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk.

«Negozieremo cercando il miglior accordo possibile per tutti, ma temo che non esista una soluzione benefica per entrambe le parti. Tuttavia è solo il Regno Unito che potrà valutare i risultati del negoziato e valutare se la Brexit è davvero nel suo interesse. Parafrasando Hannah Arendt, "una piena comprensione delle conseguenze del processo politico è il solo modo di cambiare direzione all'irreversibile corso della storia"».

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 00:46:15 | 91.208.130.86