Deposit
Cosa ci sarà nella scatola?
BRASILE
03.12.2020 - 19:300

I nuovi iPhone senza caricatore? Non in Brasile

Un'agenzia a favore dei consumatori ha dichiarato che l'alimentatore è essenziale per l'utilizzo del prodotto

SAN PAOLO - Apple ha recentemente dichiarato di aver deciso di rimuovere tutti gli accessori (in particolare il caricatore e le cuffiette) che vengono forniti con l'acquisto dei nuovi iPhone.

Tuttavia, l'azienda dovrà continuare a spedire il cavo per caricare lo smartphone nello Stato di San Paolo in Brasile, a causa delle leggi locali. La decisione è stata riportata ieri dal giornale Folha de S. Paulo e ripresa dal portale tecnologico 9to5mac.

Il tutto è nato quando l'agenzia statale di protezione dei consumatori, Procon-SP, ha chiesto al gigante tecnologico di dimostrare che non includere il caricabatterie con l'iPhone non avrebbe danneggiato i consumatori, e di mostrare anche quali sarebbero stati i reali benefici per l'ambiente.

Apple ha risposto ribadendo la sua principale argomentazione: la maggior parte degli utenti ha già un caricabatterie compatibile, e quindi non ne ha bisogno. Inoltre, non doverli inserire ridurrà le emissioni di carbonio.

La Procon-SP non ha però trovato la risposta soddisfacente, in quanto l'alimentatore è considerato un componente essenziale per l'utilizzo del prodotto, e vendere un iPhone senza fornirlo è una violazione del Codice a difesa dei consumatori brasiliani. Per ciò che concerne l'aiuto all'ambiente, Apple non avrebbe poi fornito prove sufficienti a convincere l'agenzia.

La decisione dello Stato di San Paolo potrebbe presto estendersi a tutto il Brasile, in quanto il Segretariato Nazionale dei Consumatori sta considerando di costringere Apple a vendere gli iPhone con l'alimentatore incluso nella scatola in tutto il paese.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TI.CH 6 mesi fa su tio
Dove sta il problema? Prima di acquistarlo basta chiedere come é fornito di accessori. Se vedete che non soddisfa optate per un'altra marca tanto adesso si equivalgono tutti; se siete proprio dei maniaci di Iphone allora dovete purtroppo allora dovete far buon viso a cattivo gioco.
vulpus 6 mesi fa su tio
Come ulteriormente aumentare il prezzo, con un discorso pseudo ecologico. Ma l'iPhone vecchio probabilmente ha già qualche anno e il caricatore è cotto.
Don Quijote 6 mesi fa su tio
Ha casa ho più caricatori che contagi di covid, se obbligassero a fare connettori standard per tutti gli apparecchi in circolazione, sarebbe una buona azione per l'ambiente, altro che le tassare sull’innocua CO2, e lasciare liberi i pericolosi monossido di carbonio (CO), idrocarburi incombusti (HC), ossidi di azoto (Nox), ossidi di solfo (SOx), benzene (cancerogeno che sostituisce il piombo neurotossico come antidetonante) e particolato. Baccalà!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-20 17:45:35 | 91.208.130.87