GERMANIA
24.05.2016 - 17:560
Aggiornamento : 30.08.2018 - 09:05

Monsanto avrebbe rifiutato l'offerta di Bayer

I 62 miliardi di dollari messi sul piatto sarebbero troppo pochi

BERLINO - Il vertice di Monsanto avrebbe respinto l'offerta di acquisizione di Bayer di 62 miliardi di dollari ritenendola ancora troppo bassa. Lo riferisce l'agenzia Bloomberg, ripresa in Germania dalla Dpa, citando come fonti persone legate alla trattativa.

Né un portavoce di Monsanto, né uno di Bayer hanno voluto commentare l'indiscrezione, ha aggiunto la Dpa. Bayer aveva reso noto ieri la sua offerta di 62 miliardi di dollari (55 miliardi di euro).

 
 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-20 08:53:15 | 91.208.130.89