keystone-sda.ch / STF (Evan Vucci)
Trump ha intenzione di chiudere la task force di Fauci.
STATI UNITI
05.05.2020 - 20:510
Aggiornamento : 21:26

Compito esaurito? Trump vuole licenziare Fauci e gli altri

Rick Bright, che guidava il gruppo di sviluppo del vaccino, ha fatto ricorso contro la sua rimozione

I morti negli Usa sono più di 70mila

WASHINGTON - Donald Trump ha intenzione di chiudere gradualmente la task force anti-coronavirus considerando esaurito il suo compito. Lo riporta il New York Times citando fonti dell'amministrazione federale che starebbero già comunicando la decisione allo staff e ai membri del gruppo.

Della task force, guidata dal vicepresidente Mike Pence, fanno parte esperti di fama mondiale come Anthony Fauci e Deborah Birx. Non è chiaro se verrà creato un altro gruppo di lavoro.

Più di 70mila morti - Negli Stati Uniti il bilancio delle vittime per il coronavirus ha superato i 70mila morti. Secondo i dati della Johns Hopkins University i decessi sono almeno 70.115 e i casi di contagio sono balzati a 1.192.119.

Bright presenta ricorso - Rick Bright, il medico che guidava il dipartimento del ministero della Salute preposto a sviluppare il vaccino contro il coronavirus, ha presentato un ricorso contro la sua rimozione dall'incarico sostenendo di essere stato allontanato per essersi opposto alla promozione di un trattamento contro il coronavirus - l'idrossiclorochina - caldeggiato da Donald Trump senza prima una rigorosa valutazione scientifica.

Nel ricorso, presentato all'Office of Special Counsel, una agenzia governativa preposta alle denunce della 'talpe', Bright riferisce che dirigenti di nomina politica del ministero della salute avevano tentato di promuovere l'idrossiclorochina come una "panacea" e avevano chiesto che New York e il New Jersey fossero inondate di questi farmaci. Farmaci peraltro importati da aziende pakistane e indiane che non erano state ispezionate dalla Food and Drug administration (Fda).

Inoltre il dirigente medico ha raccontato l'amministrazione Trump respinse i suoi allarmi sul Covid-19 quando consigliò di agire urgentemente dopo l'allarme dell'Oms a gennaio.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 17:46:20 | 91.208.130.87