ARCHIVIO KEYSTONE
Gli Stati Uniti hanno condotto raid aerei in Iraq e Siria contro miliziani filo-iraniani.
STATI UNITI
29.12.2019 - 19:160

Raid aerei contro le milizie in Iraq e Siria

Sarebbero stati colpiti cinque obiettivi

di Redazione
Ats Ans

NEW YORK - Gli Stati Uniti hanno condotto raid aerei in Iraq e Siria contro miliziani filo-iraniani ritenuti responsabili dell'attacco che ha ucciso venerdì un contractor statunitense in una base a Kirkuk. Lo afferma il Pentagono in una nota.

«In risposta ai ripetuti attacchi di Kata'ib Hezbollah (KH) alle basi irachene che ospitano le forze della coalizione dell'OIR Inherent Resolve - si legge nel comunicato - le forze statunitensi hanno condotto attacchi difensivi di precisione contro cinque strutture KH in Iraq e Siria che indeboliranno la capacità di KH di condurre in futuro attacchi contro le forze della coalizione» che si batte contro il sedicente Stato islamico (Isis).

Tra gli obiettivi colpiti, tre erano in Iraq e due in Siria, che includevano basi di comando e depositi di armi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-21 10:28:03 | 91.208.130.85