Keystone - foto d'archivio
ITALIA
07.12.2019 - 15:460
Aggiornamento : 19:50

Valanga dal monte Valletto, travolti tre sci alpinisti

Tutti quanti sono stati recuperati nel tardo pomeriggio, sciavano fuori pista

di Redazione
ats ans

MILANO - Tre sci alpinisti sono stati travolti da una valanga nei pressi del passo Salmurano, al confine tra la province di Sondrio e Bergamo, in Lombardia.

La slavina ha un fronte di circa 100 metri e si è staccata dal monte Valletto. Ne danno notizia i soccorritori. Sono in corso le ricerche.

Aggiornamento - Sono stati recuperati gli alpinisti rimasti travolti oggi dalla valanga a Ornica, nel bergamasco.

Dei tre salvati, una persona è illesa, una seconda ha riportato un trauma cranico e agli arti inferiori ed è stata trasferita con l'elisoccorso all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, mentre il terzo è rimasto ferito non gravemente ed è stato portato all'ospedale di Lecco.

Sciavano fuori pista - Gli sciatori soccorsi oggi sono due donne e un uomo che stavano effettuando sci alpino fuori pista.

Lo rendono noto i carabinieri. Sul posto sono subito intervenuti gli elisoccorsi di Milano e Lecco con il Soccorso alpino del Club alpino italiano di Clusone, i carabinieri di Bergamo, affiancati anche da personale della squadra di Soccorso alpino della compagnia carabinieri di Clusone, oltre che dal nucleo elicotteri di Orio al Serio e i carabinieri forestali.

In pochi minuti è stato tratto in salvo l'uomo, 52 anni, originario di Segrate (Milano) e successivamente trasportato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico per «fratture esposte della teca cranica». Illese le altre due sciatrici che erano con lui.


 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 21:05:36 | 91.208.130.85